agenzia-garau-centotrentuno
Mario Chessa con la maglia della Castellanzese | Foto Castellanzese Calcio

#10 | Chessa e Arras, gioie vane in Serie D

Scopri il nuovo canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nuova puntata di “Sardi On The Road”. Come sono andati i giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali? Lo scopriamo nella nuova puntata della nostra rubrica: segnalateci pure attraverso i nostri canali social gli eventuali giocatori che non avessimo preso in considerazione. 

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-4-mori-centotrentuno

ESTERO 

Dario Del Fabro (ADO Den Haag – Eredivisie) – i gialloverdi interrompono la striscia negativa pareggiando con l’Heerenven 1-1; buona la partita dell’algherese nella nuova difesa a 4 di mister Brood.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – schierato insolitamente davanti alla difesa è autore di un’ottima prova nel 3-0 al Sassuolo. Martedì di soddisfazione europee per il cagliaritano: in mattinata scelto nella lista del Team of The Year, poi nella serata gioca un’altra grande partita con i nerazzurri passano a Monchegladbach per 2-3.

Nicola Murru (Torino) – subentra dalla panchina ad Ansaldi e offre una buona prova nel 2-2 con la Sampdoria.

Alessandro Deiola (Spezia) – entra dalla panchina al 63′ per Estevez, prestazione senza particolari squilli e senza errori per il centrocampista nel suo ritorno a Cagliari.

Salvatore Sirigu (Torino) – poteva forse far meglio nel tiro potente ma centrale di Candreva del momentaneo 1-1 Samp, poi è incolpevole sulla magia di Quagliarella.

Giuseppe Mastinu (Spezia) – ancora fuori dai convocati dopo un infortunio.

Marco Sau (Benevento) – prova a lasciare il segno entrando dalla panchina per Lapadula, ma trova De Ligt sulla sua strada: prestazione di sacrificio nel finale che permette ai suoi di pareggiare con la Juventus

SERIE B

Mauro Vigorito (Lecce) – in panchina nella vittoria del Bentegodi contro il Chievo (1-2)

Marco Mancosu (Lecce) – meno brillante di altre volte pur giocando bene e in perfetta intesa con Coda: la scena se la prende Falco che segna il gol decisivo al 93′ regalando la vittoria ai salentini.

Antonio Caracciolo (Pisa) – partita da dimenticare per i nerazzurri e il difensore di Aggius in difficoltà contro gli attaccanti del Cittadella: i veneti passano 1-4 all’Arena Garibaldi, a segno anche l’ex Olbia Ogunseye.

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – non incide nel finale subentrando a Morosini con i liguri alla vana ricerca del pari, passa la SPAL 0-1.

Riccardo Idda (Cosenza) – risultato non omologato quello tra i lupi e la Salernitana a causa di un pasticcio arbitrale che ha visto i padroni di casa giocare in 12 per alcuni secondi: il difensore algherese soffre il gigante Djuric e rischia l’espulsione per un brutto fallo su Tutino.

SERIE C 

Salvatore Burrai (Perugia) –  prestazione più di sostanza che di qualità per il regista che non coglie una buona opportunità dal limite nel finale su punizione. Il Grifo pareggia 1-1 con il Sudtirol.

Riccardo Daga (Viterbese) – autore di un’ottima partita contro il Foggia dove sfiora anche il rigore decisivo di Rocca che regala la vittoria ai rossoneri: nel recupero contro il Palermo (3-3) nonostante i tre gol subiti su cui è incolpevole è autore di almeno due grandi interventi.

Aly Nader (Arezzo) –  non convocato per le partite contro Imolese (successo esterno 0-2) e Sambenedettese (KO interno 2-3).

Alessandro Masala (Imolese)-  parte titolare nella sconfitta interna con l’Arezzo senza lasciare il segno per poi venire sostituito da Provenzano al 60′.

Paride Pinna (Catanzaro) –  torna titolare nel trio di difesa e gioca una gara attenta e senza sbavature: giallorossi cedono però al Bari (1-0).

Francesco Bombagi (Teramo) –  sfiora il gol su punizione e ispira con giocate i suoi compagni: i biancorossi non vanno oltre l’1-1 con la Virtus Francavilla.

Daniele Giorico (Triestina) – commette il fallo da rigore del pareggio del Carpi in una partita molto combattuta. 2-2 al Cabassi.

Fabio Porru (Lecco) –  in panchina nella sconfitta esterna contro la Pro Sesto.

Mattia Muroni (Modena) –  in panchina nello 0-0 di Cesena.

Nicolas Izzillo (Casertana) –   prestazione di sacrificio nel derby vinto con la Cavese (0-1) dove corre tanto prima di essere sostituito da Castaldo al 67′: compie un passo indietro nel recupero perso contro la Vibonese (0-2), prima di essere sostituito da Origlia.

SERIE D – in campo alcuni dei recuperi dei vari gironi

Mario Chessa (Castellanzese – Girone A) –  illude i suoi con un gran gol dalla distanza che regala il vantaggio neroverde, ma il Casale rimonta per 2-3 al Provasi.

Davide Arras (Pianese – Girone E) – sblocca il suo score stagionale segnando dal dischetto il momentaneo vantaggio bianconero, ma i suoi vengono rimontati dal Montespaccato (1-2)

Andrea Feola (Casarano – Girone H) – in panchina nel derby pareggiato con il Taranto (1-1)

Matteo Porcu

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti