agenzia-garau-centotrentuno
chessa-castellanzese-serie d-

#31 | Chessa fa 28, ma sorride Aloia: Bombagi trascina il Teramo

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Nuova puntata di “Sardi On The Road”. Come sono andati i giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali? Lo scopriamo nella nuova puntata della nostra rubrica: segnalateci pure attraverso i nostri canali social gli eventuali giocatori che non avessimo preso in considerazione. 

bianchi-immobiliare-centotrentuno

ESTERO 

Dario Del Fabro (ADO Den Haag – Eredivisie) – lungo infortunio per il difensore di Alghero.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – diventa il sesto sardo a conquistare il titolo di Campione d’Italia dopo la vittoria a Crotone e il pareggio dell’Atalanta con il Sassuolo.

Nicola Murru (Torino) – in panchina nel successo contro il Parma.

Salvatore Sirigu (Torino) – normale amministrazione per il portiere di Siniscola nel successo di misura sul Parma che condanna gli emiliani alla B.

Marco Sau (Benevento) – infortunato, salta la partita con il Milan ed è a serio rischio per le ultime partite.

SERIE B 

Mauro Vigorito (Lecce) – in panchina nelle due sconfitte contro Cittadella e Monza.

Marco Mancosu (Lecce) – rientra in campo partendo dalla panchina nelle due sconfitte con Cittadella e Monza: dopo la trasferta in Lombardia decide di svelare la sua storia che l’ha visto essere operato per un tumore. 

Antonio Caracciolo (Pisa) – il migliore tra i suoi in difesa (sfiora anche il gol dalla distanza) ma i nerazzurri cadono a Frosinone (3-1);  va peggio a livello personale nel 2-2 con il Venezia dove esce dopo 15′ per un problema fisico.

Giuseppe Mastinu (Pisa) – non ha un grande impatto nella sfida di Frosinone dove subentra dalla panchina al 70′: non entra nella gara pareggiata con il Venezia.

Karim Laribi (Reggiana) – due prove non brillanti per il sardo-tunisino nella vittoria contro il Pordenone e nel ko di Pescara (1-0)

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – liguri ormai retrocessi in Serie C con l’attaccante sardo che non riesce a incidere nelle sconfitte con Vicenza e Cittadella.

Riccardo Idda (Cosenza) – ottima prestazione al centro della difesa nel largo successo con il Pescara, ma contro l’Empoli promosso in A arriva una prova da dimenticare: è lui che causa il rigore che sblocca la gara con una trattenuta.

Simone Pinna (Ascoli) – out per le partite contro Empoli (successo per 2-0) e Reggina (2-2)

SERIE C 

Salvatore Burrai (Perugia) – subentra a gara in corso nella partita di Salò che regala agli umbri la promozione in Serie B.

Riccardo Daga (Viterbese) – spazio al secondo portiere Bisogno nell’ultima di campionato contro il Teramo.

Aly Nader (Arezzo) – non convocato per la partita con il Cesena che condanna gli aretini alla D.

Alessandro Masala (Imolese)-  non brilla e viene sostituito all’intervallo da Torrasi nella dura sconfitta contro il Matelica (3-0)

Paride Pinna (Arezzo) –  un infortunio lo costringe a saltare la partita con il Cesena: il 3-1 subito e la vittoria del Ravenna condannano alla retrocessione gli amaranto.

Francesco Bombagi (Teramo) – altra gara da incorniciare per il sassarese: tra i migliori nel successo sulla Viterbese dove firma la rete del raddoppio dal dischetto.

Daniele Giorico (Triestina) – in panchina nel pareggio per 1-1 con il Mantova.

Fabio Porru (Viterbese) – prima da titolare contro il Teramo nella partita che chiude la stagione dei viterbesi: vincono gli abruzzesi 2-0-

Mattia Pitzalis (Turris) – non convocato per il match pareggiato con la Vibonese (1-1)

Mattia Muroni (Modena) – non al meglio, rimane in panchina nel 3-3 con la Virtus Verona.

Nicolas Izzillo (Casertana) – ancora non al meglio dopo l’infortunio, rimane in panchina nel pareggio con la Paganese.

SERIE D – in campo alcuni recuperi 

Alessandro Aloia (Borgosesia – Girone A) – incredibile vittoria sul campo della Castellanzese per 7-3: la punta gallurese firma una doppietta nel finale che rende più rotonda la vittoria.

Mario Chessa (Castellanzese – Girone A) – continua il periodo buio dei neroverdi: sconfitta per 7-3 con il Borgosesia, la tripletta del sardo non serve a evitare un altro ko. Chessa raggiunge 28 gol in stagione, unica nota lieta di un pomeriggio da dimenticare.

Tommaso Putzolu (Caronnese – Girone A) – non incide nella sconfitta contro il Casale (1-0)

Simone Solinas (Lavagnese – Girone A) – mai veramente pericoloso ma utile in fase di costruzione nella sconfitta interna contro il Derthona (3-4).

Giancarlo Lisai (Arzignano Valchiampo – Girone C) – entra all’80’ e segna dopo pochi minuti il gol partita con un grande inserimento nel 2-1 con il Mestre.

Mirko Atzeni (Atletico Fiuggi – Girone F) – in panchina nel pareggio con il Montegiorgio e nel successo sul Tolentino.

Davide Piga (Campobasso – Girone F) – stagione praticamente finita per il giovane portiere dopo un infortunio al ginocchio.

Pietro Ladu (Campobasso – Girone F) – primo gol in campionato con la maglia dei molisani per il regista ex Torres, bravo a mettere la palla nell’angolino dopo l’assist di un compagno. Buona la sua partita nel recupero con il Pineto (successo per 2-1)

Giuseppe Ghiani (Notaresco – Girone F)  – infortunato, salta il recupero perso con il Pineto.

Samuele Spano (Altamura- Girone H) –  due pareggi per i biancorossi: 1-1 con il Nardò e 1-1 anche con la Puteolana dove il sardo segna per primo con un tiro-cross beffando il portiere ospite.

Andrea Feola (Casarano – Girone H) – in panchina nel durissimo ko di Cerignola (5-0)

Matteo Porcu

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti