#10 | In D piovono gol, Barella super in Azzurro

Come sono andati i giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali? Lo scopriamo nella nostra rubrica “Sardi on the Road”: segnalateci pure attraverso i nostri canali social gli eventuali giocatori che non avessimo preso in considerazione. 

NAZIONALI 

Nicolò Barella (Inter) – due ottime prove per il centrocampista dell’Inter con gli Azzurri: con l’Armenia arriva anche il terzo gol in Nazionale con un pregevole tocco d’esterno col portiere in uscita.

Salvatore Sirigu (Torino) – spettatore o quasi nel 9-1 di Palermo contro l’Armenia: para all’inizio su Balasyan poi è dominio Azzurro. Sostituito nel finale da Meret che incassa l’unico gol avversario.

SERIE C

Riccardo Daga (Arezzo) – in panchina nel 2-2 con la Carrarese.

Antonio Mesina (Arezzo) – entra al 73′ con gli amaranto in svantaggio per rinforzare l’attacco: il protagonista è però l’inossidabile Cutolo che firma i 2 gol nella rimonta con la Carrarese.

Ignazio Carta (Carpi) – torna titolare nel 4-0 alla Fermana: ottimi 72′ contro i marchigiani prima di essere sostituito da Simonetti.

Paride Pinna (Catanzaro) – ormai presenza insostituibile nel trio difensivo del rinato Catanzaro: prestazione senza sbavature per il mancino sardo nel secco 3-0 rifilato al Catania.

Davide Poddie (Rieti) – i due certificati medici presentati da Bruno Caneo e il suo vice evitano una figuraccia al Rieti che si presenta con la Berretti al cospetto della capolista Reggina: gara non disputata, 3-0 a tavolino e un punto in penalizzazione per gli amaranto-celesti che dovrebbero però aver di nuovo Curci alla guida societaria che garantirebbe gli stipendi arretrati e quelli futuri, evitando così l’esclusione dal campionato.

Giancarlo Lisai (Lecco) – la sfida col Pontedera è stata rinviata per il maltempo.

Paolo Dametto (Pistoiese) – nonostante una buona prova difensiva dell’ex Olbia, la Pistoiese è costretta alla resa contro la corazzata Monza: decide Finotto al 77′.

Emerson Borges (Potenza) – scontato il turno di squalifica, l’italo brasiliano torna nel trio difensivo rossoblu che compie una grande partita contro la Vibonese: i lucani vincono grazie al  gol di França allo scadere.

Francesco Dettori (Potenza) – solita prova generosa del centrocampista sassarese nell’1-0 sulla Vibonese.

Marco Piredda (Sambenedettese) – in panchina nella debacle rossoblu (3-0) contro il sorprendente Sudtirol di Vecchi.

Stefano Guberti (Siena) – subentra al 73′ a Serrotti e per poco da Silva non concretizza il suo assist nel finale: bianconeri comunque vincenti contro la GIANA 1-2.

Francesco Bombagi (Teramo) – tra i migliori nei suoi nell’1-1 interno con la Ternana: l’ex della gara sfiora il gol in due circostanze con tiri dalla distanza.

Daniele Giorico (Triestina) – la gara con l’Imolese è stata rinviata per il maltempo.

SERIE D

Roberto Cappai (Casale – Girone A) – out nel pareggio col Ligorna per 1-1.

Simone Solinas (Ghiviborgo – Girone A) – giornata da dimenticare per la squadra toscana sconfitta a Savona 3-0: l’attaccante sardo ha l’opportunità di andare a segno, ma non arriva su un ghiotto pallone di Fomov. Verrà poi sostituito da Nottoli al 63′.

Andrea Demontis (Sanremese – Girone A) – sblocca lo scontro d’alta classifica col Chieri con un tiro a porta sguarnita dopo un’uscita sbagliata dal portiere avversario: ottima prova dell’ex Lanusei nel 2-3 ai piemontesi.

Mario Chessa (Castellanzese – Girone B) –  la sua rete illude a Castellanzese che poi subisce la rimonta dall’Arconatese (1-2): bel gol dell’attaccante neroverde con un tocco sotto che beffa il portiere avversario.

Niccolò Cabras (Adriese – Girone C) – almeno tre ottimi interventi che non servono ad evitare la sconfitta sul campo della capolista Campodarsego trascinata dall’ex Juventus Pasquato: l’Adriese cede 2-1 ed è al terzo posto in classifica.

Alessandro Masia (Tamai – Girone C) – subentra al 64′ nel tentativo di dare vivacità ai suoi nello 0-2 col Montebelluna senza però incidere.

Luigi Scotto (Mantova – Girone D) – torna al gol la punta sassarese nello spettacolare 3-3 col Fiorenzuola che permette ai virgiliani di conservare la vetta del girone: raccoglie l’assist di Mazzotti per il momentaneo 3-2, ma poco dopo arriva il pareggio di Arrondini.

Samuele Mele (Sasso Marconi Zola – Girone D) – rischia tanto provocando il rigore del possibile vantaggio della Correggese al 94′: il portiere Masinara blinda però la sua porta e i gialloblu conquistano un punto (2-2)

Davide Arras (Foligno – Girone E) – segna il gol del pareggio dei Falchi in mischia contro lo Scandicci ed è un pericolo costante per la difesa toscana. La gara termina 1-1 con qualche rimpianto per gli umbri.

Stefano Sarritzu (Pineto – Girone F) – tra i più positivi nel pareggio col Matelica: pregevole assist per la testa di Speranza, ma il portiere avversario si supera e la gara termina 1-1.

Giuseppe Ghiani (Notaresco – Girone F) – undicesima vittoria consecutiva della capolista: il laterale sardo protagonista con l’assist per il primo gol di Pomante nel 2-0 al Cattolica.

Samuele Spano (Racing Aprilia – Girone G) – decisamente il migliore dell’Aprilia nel pari a reti inviolate col Cassino: l’ex Budoni trova sulla sua strada l’ottimo estremo difensore ospite Della Pietra in due occasioni.

Nicolò Sanna (Latina – Girone G) – solida prestazione difensiva nel facile 3-0 dei nerazzurri al Biagio Pirina di Arzachena.

Andrea Feola (Casarano – Girone H) – un infortunio costringe il centrocampista a saltare la gara col Gelbison terminata 0-0.

Andrea Cadili  (Foggia – Girone H) – in panchina nell’1-2 del Foggia ad Andria.

Daniele Cannas (Foggia – Girone H) – osserva i compagni vincere ad Andria 1-2.

Alessandro Aloia (Cittanovese – Girone I) – entra al 78′ nel tentativo di dare vivacità all’attacco della Cittanovese nella trasferta di Castrovillari senza incidere: i giallorossi si arrendono 2-0.

Mattia Gallon (Licata – Girone I) – entra nel recupero per spezzare il ritmo all’Acireale in pressing per raggiungere un pari che non arriverà: Licata corsaro al Tuparello col rigore di Cannavò.

Alfredo Saba (Troina – Girone I) – in panchina nel pesante 3-0 incassato dal Messina FC.

Enrico Verachi (Marina di Ragusa – Girone I) – prosegue l’inserimento dell’ex Cagliari Primavera nel suo nuovo team: a Marsala entra nel recupero per Iannizzotto nella gara terminata a reti inviolate.

ECCELLENZA 

Andrea Sanna (Badesse – Ecc. Toscana) – non trova la via della rete nel pari a reti inviolate col Poggibonsi che fa perdere la vetta al Badesse.

Marco Manis (Badesse – Ecc. Toscana) – mantiene la porta inviolata col Poggibonsi in una gara dalle poche emozioni.

Matteo Porcu

Sponsorizzati