agenzia-garau-centotrentuno

Sardi On The Road | Doratiotto e Sartor rilanciano il Cynthialbalonga

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Conferme e ritorni importanti, con un unico fattore comune: il gol. Si può riassumere così il fine settimana appena trascorso per quanto riguarda i Sardi On The Road, vale a dire i giocatori sardi (di nascita o naturalizzati) che militano fuori dai confini regionali, in Italia e all’estero. Nello specifico, è la Serie D a farla da padrone. Nel girone G, ci sono due alfieri del Cynthialbalonga di Marco Mariotti in gol ovvero il bomber Marcos Sartor e l’attaccante Riccardo Doratiotto. Nel girone I, invece, continua a stupire Salvatore Dore con i campani del Real Casalnuovo. Ma vediamo insieme nel dettaglio quanto accaduto negli ultimi turni di campionato e i vari sardi impegnati.

IMPORTANTE! Segnalateci nei commenti a questo articolo o sulle nostre pagine social eventuali errori o giocatori mancanti all’interno della presente lista.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter): titolarità e 87’ in campo per il vice capitano nerazzurro nel Derby D’Italia pareggiato in trasferta per 1-1 all’Allianz Stadium contro la Juventus. Subentra al 68’ al posto di Klaassen nella sfida di Champions League pareggiata in trasferta 3-3 contro il Benfica. Al 95’, sul risultato di 3-3, colpisce una clamorosa traversa dopo un assist di Federico Dimarco dalla sinistra.

Andrea Carboni (Monza): il numero 44 dei brianzoli è stato schierato titolare dal tecnico Raffaele Palladino – giocando complessivamente 83 minuti – nella sfida pareggiata fuori casa per 1-1 all’Unipol Domus contro il Cagliari.

 

SERIE B

Nicola Murru (Sampdoria): quinta esclusione di fila dai convocati in campionato (la sesta stagionale comprendendo anche la Coppa Italia) per il 28enne capitano blucerchiato, assente nel derby ligure vinto in casa allo Stadio Luigi Ferraris per 2-1 contro lo Spezia.

Marco Sau (Feralpisalò): il numero 25 verdeblù è subentrato al 94’ al posto di Zennaro nel match perso in trasferta per 2-1 allo Stadio Senigallia contro il Como.

Alessandro Lai (Cosenza): l’attuale numero 12 rossoblù è uno dei giocatori della rosa a disposizione del tecnico Fabio Caserta a non aver totalizzato ancora nessuna presenza e nessun minuto in gare ufficiali. L’ex estremo difensore del Lamezia Terme non è stato convocato per il derby calabrese perso in trasferta per 2-0 allo stadio Nicola Ceravolo contro il Catanzaro.

Aldo Florenzi (Cosenza): il centrocampista rossoblù classe 2002 è subentrato al 79’ al posto di Calò nel derby calabrese perso in trasferta per 2-0 allo Stadio Nicola Ceravolo contro il Catanzaro.

Mauro Vigorito (Como): il numero 22 dei Lariani è rimasto in panchina sia nel match vinto in casa per 2-1 al Senigallia contro la Feralpisalò sia nel recupero del derby lombardo pareggiato – sempre tra le mura amiche del Senigallia – per 0-0 contro il Lecco.

Antonio Caracciolo (Pisa): il 33enne capitano nerazzurro non è stato convocato per la sfida casalinga dell’Arena Garibaldi pareggiata 1-1 contro il Brescia.

 

 

ESTERO

Salvatore Sirigu (Nizza): il 36enne estremo difensore rossonero non è stato convocato dal tecnico Francesco Farioli per il match casalingo vinto per 1-0 all’Allianz Riviera contro il Tolosa.

Nicholas Pennington (Wellington Phoenix): titolarità e 89’ in campo per il 24enne centrocampista dei The Nix con un passato nel Cagliari e nell’Olbia. Il numero 15 giallonero è stato sostituito nel finale da Sheridan nella sfida casalinga vinta per 1-0 allo Sky Stadium contro il Melbourne Victory.

Dario Del Fabro (Yverdon-Sport Football Club): il numero 4 biancoverde ha giocato titolare per 90 minuti nel match casalingo perso 5-0 allo Stade Municipal contro il Lugano.

Francesco Riehle (Völser SV): il 25enne laterale destro isolano di passaporto tedesco è attualmente out per infortunio. Il Völser SV tornerà in campo in campionato il 23 marzo 2024: i biancoverdi ospiteranno, al Sportplatz Völser, l’SV Kematen.

Alessio Allegria (KFC Houtvenne): il 28enne centravanti dei Josterwaak e della Natzionale Sarda ha giocato titolare per 74 minuti nella sfida vinta in trasferta per 3-2 al Ludo Coeckstadion contro il Berchem Sport. Viene ammonito al 14’ del primo tempo.

 

SERIE C

Salvatore Burrai (Mantova, A): il 36enne capitano biancorosso è stato schierato titolare – giocando tutti i 90 minuti regolamentari – dal tecnico Davide Possanzini per il match vinto in trasferta per 2-0 allo Stadio Comunale di Caravaggio contro l’Atalanta U23. Al 32’, da un suo lancio, parte l’azione rifinita da Mensah e finalizzata da Trimboli per il gol del momentaneo 1-0.

Mattia Muroni (Mantova, A): il numero 28 biancorosso non è stato convocato causa infortunio per la sfida vinta in trasferta per 2-0 allo Stadio Comunale di Caravaggio contro l’Atalanta U23.

Davide Arras (Pro Sesto, A): il numero 11 biancoceleste è rimasto in panchina nel match perso fuori casa per 2-0 allo Stadio Romeo Menti contro il Vicenza.

Salvatore Boccia (Novara, A): titolarità e 86’ in campo per il difensore dei Gaudenziani nel match pareggiato in trasferta per 1-1 allo Stadio Tullio Saleri contro il Lumezzane.

Giuseppe Ciocci (Pescara, B): il 21enne portiere del Delfino, in prestito dal Cagliari, non è stato convocato causa problema alla caviglia sia per il match di campionato perso in casa all’Adriatico per 1-0 contro il Cesena sia nella sfida – disputata sempre tra le mura amiche dell’Adriatico – degli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C vinta per 2-0 contro il Latina.

Michele Masala (Pescara, B): l’ex esterno offensivo del Cagliari Primavera è subentrato al 77’ al posto di Merola nel match di campionato perso in casa all’Adriatico per 1-0 contro il Cesena. Viene schierato titolare – giocando 90 minuti – nella sfida vinta per 2-0 all’Adriatico contro il Latina, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C.

Lorenzo Loru (Vis Pesaro, B): il numero 23 biancorosso è subentrato al minuto 77 al posto di Valdifiori nella sfida vinta in trasferta per 2-1 allo Stadio Porta Elisa contro la Lucchese.

Andrea Cadili (Casertana, C): il numero 66 rossoblù è rimasto out per squalifica nel match vinto fuori casa per 1-0 allo Stadio Erasmo Iacovone contro il Taranto.

Riccardo Ladinetti (Catania, C): il centrocampista centrale degli Etnei non è stato convocato causa frattura composta della rotula per la sfida vinta in trasferta per 1-0 allo Stadio Alberto De Cristofaro contro il Giugliano. L’ex Cagliari e Pontedera è rimasto out anche per la gara vinta in casa allo Stadio Angelo Massimino 6-5 ai rigori (dopo il 3-3 tra regolamentari e supplementari) contro il Crotone e valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C.

Luca Gagliano (Potenza, C): titolarità e 83’ in campo per l’ex centravanti di Cagliari e Padova nel match perso fuori casa per 2-1 allo Stadio Ezio Scida contro il Crotone.

Nicholas Izzillo (Virtus Francavilla, C): il numero 19 bianco azzurro non è stato convocato – per la prima volta sotto la gestione tecnica di Roberto Occhiuzzi – per il derby pugliese casalingo vinto per 2-0 alla Nuovarredo Arena contro il Brindisi.

 

SERIE D

Mathias Massoni (Albenga, A): il numero 21 bianconero non è stato convocato per il match casalingo pareggiato 1-1 allo Stadio Annibale Riva contro il Gozzano. Per l’ex giocatore di Calangianus e Costa Orientale Sarda si tratta della quindicesima esclusione consecutiva in campionato dall’elenco dei convocati (in Coppa Italia, lo scorso 27 agosto, era rimasto in panchina nel match perso 1-0 contro il Derthona).

Fabio Doratiotto (PDHAE, A): il 24enne centrocampista dei valdostani non è stato convocato per il match pareggiato in trasferta per 1-1 contro il Ligorna.

Alessandro Serra (PDHAE, A): il numero 26 degli Orange non è stato convocato per la sfida pareggiata in trasferta per 1-1 contro il Ligorna. Per l’ex prodotto del settore giovanile del Cagliari si tratta della quinta esclusione stagionale dall’elenco dei convocati.

Tommaso Spanu (Vado, A): il numero 28 rossoblù è subentrato al 67’ al posto di Opoku nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Ferruccio Chittolina contro la Lavagnese.

Mario Chessa (Castellanzese, B): dopo la rescissione con l’Arconatese, il 30enne attaccante isolano ha deciso di tornare a vestire la maglia della Castellanzese (che ha annunciato il suo ritorno lo scorso 23 novembre). L’esordio del neo numero 29 neroverde è avvenuto nel match di campionato vinto fuori casa per 1-0 contro il Ponte San Pietro. Chessa è subentrato nella ripresa, al minuto 57, al posto di Pastore.

Andrea Congiu (Orvietana, E): il 29enne difensore centrale biancorosso è rimasto in panchina nel match casalingo perso 3-0 allo Stadio Luigi Muzi contro il San Donato Tavarnelle.

Mattia Felleca (Mobilieri Ponsacco, E): il numero 3 rossoblù non è stato convocato per la sfida persa in trasferta per 5-2 contro il Seravezza Pozzi. Per l’ex prodotto del settore giovanile del Cagliari della sesta esclusione dai convocati in campionato (la settima stagionale, comprendendo anche la sfida di qualificazione di Coppa Italia contro il San Donato Tavarnelle).

Andrea Poli (Ghiviborgo, E): il numero 24 bianco rosso celeste è subentrato al minuto 62 nel derby perso in trasferta per 2-0 contro il Tau Calcio.

Edoardo Adamo (Matese, F): il 19enne terzino destro verdeoro non è stato convocato per il match perso in trasferta per 3-0 contro il Notaresco.

Alessandro Mazzei (Chieti, F): il 20enne centrocampista neroverde è rimasto in panchina nel match pareggiato in trasferta per 0-0 allo Stadio Gino Cannarsa contro il Termoli.

Leonardo Tocco (Vastogirardi, F): il match tra Vastogirardi e Atletico Ascoli, inizialmente previsto per domenica 26 novembre alle ore 14.30, è stato rinviato causa maltempo e verrà recuperato mercoledì 6 dicembre con calcio d’inizio fissato per le ore 14.30.

Stefano Sarritzu (L’Aquila, F): il numero 19 rossoblù è rimasto in panchina nella sfida persa fuori casa per 2-0 allo Stadio Riviera delle Palme contro la Sambenedettese.

Tony Gianni (Real Monterotondo Scalo, F): il 28enne difensore rossoblù è stato schierato nell’undici iniziale dal tecnico Dario Polverini – giocando tutti i 90 minuti regolamentari – nel match perso in trasferta per 1-0 allo Stadio Claudio Tomei contro il Sora.

Nicolò Manca (Real Monterotondo Scalo, F): il 22enne esterno offensivo ex Costa Orientale Sarda e Lanusei ha giocato titolare per 90 minuti nel match perso in trasferta per 1-0 allo Stadio Claudio Tomei contro il Sora.

Paride Pinna (Nocerina, G): il nuovo numero 16 rossonero è rimasto in panchina nella sfida pareggiata fuori casa per 0-0 contro il Cassino.

Eugenio Fusco (Cynthialbalonga, G): il 20enne portiere azzurro ex Arzachena ha giocato titolare per 90 minuti nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Bruno Abbatini contro il Budoni. Viene riconfermato titolare nella sfida di Coppa Italia persa ai rigori (8-9) contro il Nuova Florida (dopo l’1-1 dei tempi regolamentari). Sbaglia il penalty decisivo, facendosi ipnotizzare dal suo omologo Giordani.

Marcos Sartor (Cynthialbalonga, G): l’ex centravanti dell’Arzachena ha giocato titolare per 84 minuti nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Bruno Abbatini contro il Budoni. Al 31’ del primo tempo segna su rigore la rete del momentaneo 1-0, la sua nona in campionato. Parte dalla panchina nella sfida di Coppa Italia persa ai rigori (8-9) contro il Nuova Florida (dopo l’1-1 dei tempi regolamentari). Segna il secondo penalty per gli azzurri di Mariotti.

Riccardo Doratiotto (Cynthialbalonga, G): l’ex attaccante del Città di Castello ha giocato titolare per 63 minuti nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Comunale Bruno Abbatini contro il Budoni. Al 51’ segna dal dischetto il gol del momentaneo 2-0. Per Doratiotto si tratta del terzo gol stagionale, il primo in campionato dopo i due realizzati in Coppa Italia di Serie D. Non viene convocato per la sfida di Coppa Italia persa ai rigori contro il Nuova Florida.

Luca Manca (Cynthialbalonga, G): l’ex centrocampista dell’Arzachena non è stato convocato per il match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Comunale Bruno contro il Budoni. Out anche per la sfida di Coppa Italia persa ai rigori contro il Nuova Florida.

Roberto Cappai (Cynthialbalonga, G): il 34enne centravanti azzurro è subentrato al minuto 84 al posto di Sartor nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Comunale Bruno Abbatini contro il Budoni. Gioca titolare per 120’ in Coppa Italia contro il Nuova Florida e sbaglia il quarto rigore degli azzurri di Mariotti nella lotteria dagli undici metri, facendosi ipnotizzare dal portiere Giordani.

Michele Pisanu (Cynthialbalonga, G): l’ex centrocampista del Roma City ha giocato titolare per 84 minuti nel match casalingo vinto per 3-0 allo Stadio Comunale Bruno Abbatini contro il Budoni. Viene schierato titolare anche nella sfida di Coppa Italia persa ai rigori contro il Nuova Florida.

Andrea Feola (Fidelis Andria, H): il numero 21 dei Federiciani ha giocato titolare per 90 minuti nella sfida pareggiata fuori casa per 0-0 contro il Bitonto.

Alessandro Murtas (Gravina, H): il 19enne centrocampista gialloblù è subentrato al 52’ al posto di Orlando nella gara persa in trasferta per 3-1 contro il Matera.

Matteo Maccioni (Team Altamura, H): il 19enne centrocampista biancorosso ha giocato titolare per 90 minuti nel match vinto in trasferta per 2-0 contro il Barletta.

Fabio Oggiano (Ragusa, I): il 36enne attaccante azzurro è subentrato al 90’ al posto di Vitelli nel match pareggiato fuori casa per 0-0 contro il Portici.

Mario Piga (Real Casalnuovo, I): il 20enne terzino ex Arzachena ha giocato titolare per 90 minuti nel match vinto in trasferta per 2-1 allo Stadio Oreste Granillo contro Reggio Calabria.

Nino Pinna (Real Casalnuovo, I): il numero 7 granata ex Arzachena è rimasto out causa infortunio per la sfida vinta in trasferta per 2-1 allo Stadio Oreste Granillo contro Reggio Calabria.

Salvatore Dore (Real Casalnuovo, I): titolarità e 66’ in campo per il 19enne fantasista granata nel match vinto in trasferta per 2-1 allo Stadio Oreste Granillo contro Reggio Calabria. Al 19’ del primo tempo, segna il gol che vale il momentaneo pareggio dei campani. Per Dore si tratta del sesto gol in questo campionato.

Ador Gjuci (Portici, I): l’ex attaccante dell’Aprilia non è stato convocato per il match pareggiato in casa per 0-0 contro il Ragusa.

Alessio Murgia (Licata, I): il numero 8 gialloblù ha giocato titolare 90 minuti nella sfida casalinga pareggiata 1-1 contro il Città Sant’Agata.

Nicola Garau (Licata, I): il 20enne terzino destro gialloblù è rimasto in panchina nel match casalingo pareggiato 1-1 contro il Città Sant’Agata.

Sergio Sulis (Città Sant’Agata, I): il numero 15 bianco celeste è rimasto in panchina nel match esterno pareggiato 1-1 contro il Licata.

Gioele Deiana Testoni (Sancataldese, I): l’esterno offensivo verde amaranto, classe 2003, non è stato convocato per il match casalingo vinto in rimonta per 4-1 contro il Locri.

Federico Marigosu (Trapani, I): l’ex fantasista del Cagliari non è stato convocato per il derby pareggiato fuori casa per 0-0 contro il Siracusa.

Andrea Cocco (Trapani, I): titolarità e 43’ in campo per il 37enne centravanti granata nel derby pareggiato fuori casa per 0-0 contro il Siracusa.

Fabio Loi

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti