Riccardo Idda premiato dal presidente Guarascio per le 100 presenze in rossoblù | Foto Cosenza Calcio

SARDI ON THE ROAD | Idda, impresa salvezza col Cosenza

Ultima puntata della nostra rubrica “Sardi on The Road” sui giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali.

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – ennesima prestazione a tutto campo e di sacrificio per il centrocampista molto utile in fase di disturbo al Papu Gomez: se l’Atalanta non punge è anche merito suo nello 0-2 del Gewiss Stadium.

Nicola Murru (Sampdoria) –  un’altra panchina nell’ultima col Brescia (1-1), Augello l’ha superato nelle gerarchie e per lui si vocifera anche un ritorno al Cagliari.

Marco Mancosu (Lecce) – niente miracolo per i salentini costretti alla Serie B: il capitano è l’uomo copertina di una retrocessione immeritata e le sue lacrime nel finale sono la fotografia perfetta del suo attaccamento alla maglia. Fa l’assist per l’1-2 di Barak, ma sbaglia due facili occasioni nel 3-4 subito dal Parma.

Mauro Vigorito (Lecce) – in panchina nella gara col Parma.

Alessandro Deiola (Lecce) –  Per il centrocampista la stagione era già finita visto il prolungarsi di un problema al ginocchio che l’ha costretto a un’operazione.

Salvatore Sirigu (Torino) – a Bologna c’è spazio tra i pali per il secondo Antonio Rosati: l’estremo difensore di Siniscola cambierà maglia in questa finestra di mercato?

SERIE B

Antonio Caracciolo (Pisa) – soltanto la classifica avulsa impedisce ai nerazzurri di centrare i playoff: non basta l’1-1 col Frosinone dove il difensore di Aggius gioca una partita priva di sbavature salvando un gol quasi certo di Dionisi.

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – entra al 67′ e non incide nella sconfitta dei suoi contro il Cittadella (2-3)

Marco Sau (Benevento) – un gol e un assist nella vittoria contro l’Ascoli per chiudere una stagione magica con la promozione in Serie A: alla fine sono 13 le reti di Pattolino per i giallorossi che hanno conquistato la Coppa Ali della Vittoria.

Salvatore Burrai (Pordenone) – trasforma in rete il primo pallone giocato dopo aver sostituito Pobega: bellissimo il tiro dal limite che non lascia scampo a Volpe nel 2-2 alla Cremonese, i Ramarri ora tenteranno l’impresa storica ai playoff.

Riccardo Idda (Cosenza) – serata magica per i rossoblù che battono la Juve Stabia e, grazie anche ai risultati dagli altri campi, ottengono la salvezza diretta che sembrava ormai insperata: il difensore algherese festeggia alla grande le 100 presenze con una prestazione maiuscola.

Giuseppe Mastinu (Spezia) – ancora out per l’infortunio rimediato col Venezia, si tenta il recupero per i playoff.

Simone Pinna (Empoli) – in panchina nello 0-2 di Livorno che garantisce i playoff ai ragazzi di Pasquale Marino.

Matteo Porcu

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti