#31 | Mancosu spera ancora col Lecce

Riprende la nostra rubrica “Sardi on The Road” sui giocatori sardi sparsi nei vari campionati internazionali e nazionali; sarà una versione più ridotta rispetto al passato visti i tanti campionati conclusi anticipatamente causa coronavirus

SERIE A

Nicolò Barella (Inter) – salta la trasferta di Genova (0-3), rientra con una grande prova contro il Napoli (2-0)

Nicola Murru (Sampdoria) – due panchine per il terzino contro Juventus e Milan, Augello l’ha superato nelle gerarchie e per lui si vocifera anche un ritorno al Cagliari.

Marco Mancosu (Lecce) –  il capitano non molla e va a segno sia contro Bologna che con l’Udinese: al Dall’Ara segna fortunosamente col petto in chiusura di primo tempo (sconfitta nel finale tra le polemiche 3-2), poi in Friuli pareggia su rigore la gara vinta poi dai salentini grazie al gol di Lapadula.

Mauro Vigorito (Lecce) – in panchina nelle gare con Bologna e Udniese.

Alessandro Deiola (Lecce) –  Per il centrocampista stagione finita visto il prolungarsi di un problema al ginocchio che lo costringe a un’operazione.

Salvatore Sirigu (Torino) – ordinaria amministrazione per il portiere di Siniscola contro Spal (1-1) e nella sconfitta con la Roma (2-3).

SERIE B

Antonio Caracciolo (Pisa) – maluccio contro il Cosenza (2-1 per i Lupi), si riscatta con una buona prova nella vittoria di misura sull’Ascoli in cui doma due avversari pericolosi come Trotta e Scamacca.

Matteo Mancosu (Virtus Entella) – non incide nella sconfitta interna contro il Perugia dove entra al 77′, in panchina nel pari a reti inviolate nel derby con lo Spezia.

Marco Sau (Benevento) – bene a Frosinone dove serve l’assist per Tello nel terzo gol sannita (2-3): non lascia il segno nella sconfitta col Chievo al Vigorito.

Salvatore Burrai (Pordenone) – in panchina nella trasferta di Ascoli (2-2), protagonista nel pari interno con la Salernitana dove segna il rigore del momentaneo vantaggio dei Ramarri che accedono ai playoff.

Riccardo Idda (Cosenza) – due solide prestazioni e due vittorie per i rossoblù che superano la Juve Stabia lasciandoli al terz’ultimo posto della classifica che condannerebbe le vespe alla retrocessione.

Giuseppe Mastinu (Spezia) – ancora out per l’infortunio rimediato col Venezia.

Simone Pinna (Empoli) – entra nei minuti finali per dare solidità alla difesa di Marino con i suoi rimasti in 9 uomini, ma l’Empoli non riuscirà ad evitare la rimonta dell’Entella (2-4)

Matteo Porcu

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti