agenzia-garau-centotrentuno
Maglia-SerieA-Cagliari

Serie A, ma la maglia del Cagliari è davvero la più cara del campionato?

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Qualche settimana fa, all’alba della nuova stagione di Serie A, fece discutere un articolo basato su una ricerca di 888 Sport, portale di scommesse sportive, che poneva in cima alle maglie più care di tutto il campionato italiano quella del Cagliari. Con due giornate di A in archivio, e approfittando della pausa per le nazionali, abbiamo fatto una verifica per capire se questa informazione fosse realistica o meno.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Parametri

Prima di andare a vedere la classifica delle maglie più care dell’intera Serie A c’è da prendere in considerazione alcuni parametri del nostro metodo di ricerca. In primis abbiamo preso in analisi le maglie home, ossia quelle utilizzate in casa e le più richieste solitamente dagli appassionati. Anche perché in un calcio sempre più votato al marketing sono di solito le uniche maglie che richiamano in toto i colori sociali storici del club. Poi abbiamo considerato il prezzo delle maglie senza personalizzazioni, insomma la maglia senza il proprio nome dietro, senza il cognome del nostro beniamino e senza patch di Serie A o competizioni internazionali. Infine abbiamo considerato come valida solo la versione originale delle maglie. Alcuni club infatti offrono due tipi di maglie: quella autentica e un prodotto a un prezzo inferiore ma con tessuti diversi da quelli utilizzati in campo dalla squadra. Infine, tutti i prezzi riportati sono stati presi dagli store online o fisici delle 20 società, non si è fatto affidamento su eventuali scontistiche del momento ma sul prezzo originale e standard del prodotto.

Centro classifica

Iniziamo rispondendo alla domanda iniziale: no, la maglia del Cagliari non è la più cara del campionato. Nonostante il brand forte, come Adidas, la maglia rossoblù, che quest’anno ha detto addio alle maniche bianche tanto criticate dai tifosi, è “solo” l’ottava maglia più cara della Serie A. La versione Home dei sardi costa 89 euro. Lo stesso prezzo che accomuna altre società in A, come Bologna e Fiorentina. In assoluto la maglia più cara del torneo è quella “autentica” della Juventus. Quella bianconera da gara casalinga viene 140 euro, un centesimo in più dell’Inter, con la prima maglia nerazzurra che nello store online costa 139,99 euro. Con 120 euro ecco il Milan sul terzo gradino del podio, risultato che potrebbe presto essere eguagliato dal Napoli, con le nuove maglie Armani non ancora disponibili online. La “vecchia” home azzurra del 2020-21 costava 99 euro ma la firma EA7 sul nuovo capo farà alzare i prezzi. Sopra quota 100 anche la Roma. L’originale giallorossa dell’Olimpico costa 105 euro, ma chi la compra ha in omaggio una mascherina del club. Sono 94 euro per la divisa home Lazio, e curiosamente 90 euro per la neopromossa Venezia. Con la maglia home nera dei lagunari che ha fatto faville. Firmata Kappa, è introvabile da giorni anche online. Infine curiosa, ma non una grande novità nel panorama maglie della Serie A, la scelta della Sampdoria, che per 88 euro vende la divisa senza sponsor. Ogni aggiunta, dal nome alla pubblicità, si paga. Della Salernitana, griffata Zeus, la maglia meno cara del campionato: 60 euro, con i prezzi che non sono stati aumentati dal club nonostante il salto di categoria.

I prezzi per squadra

  • Atalanta: 75 euro
  • Bologna: 89 euro
  • Cagliari: 89 euro
  • Empoli: 70 euro
  • Fiorentina: 89 euro
  • Genoa: 85 euro
  • Inter: 139,99 euro (versione ADV)
  • Juventus: 140 euro (versione authentic)
  • Lazio: 94 euro
  • Milan: 120 euro
  • Napoli: 99 euro (la maglia vecchia al momento online, la nuova ancora non in vendita)
  • Roma: 105 euro (versione Elite, mascherina in omaggio)
  • Salernitana: 60 euro
  • Sampdoria: 88 (senza sponsor)
  • Sassuolo: 75 euro
  • Spezia: 75 euro
  • Torino: 75 euro
  • Udinese: 85 euro
  • Venezia: 90 euro
  • Verona: 79 euro

Roberto Pinna

 

Al bar dello sport

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti