agenzia-garau-centotrentuno
L'attaccante Fabrizio Roberti | Foto di Alessandro Sanna

Serie D, rivoluzione in casa Latte Dolce: Roberti va al Trastevere

Scopri il nuovo canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Anno nuovo, vita nuova. Il Latte Dolce di mister Stefano Udassi prova con il mercato a stravolgere una classifica molto diversa dalle aspettative di inizio stagione e non in linea con gli investimenti estivi fatti proprio in sede di trattative dalla società sassarese.

bianchi-immobiliare-centotrentuno
eyesportshop-linea-4-mori-centotrentuno

Roberti via – Il primo tassello di quella che deve essere una scalata verso le zone nobili della classifica del girone G di Serie D per il Latte Dolce non sarà un acquisto in entrata ma una cessione. Un addio anche importante per il peso del giocatore che saluta. Fabrizio Roberti infatti lascia la Sardegna dopo appena cinque mesi dall’inizio della sua avventura isolana e vola al Trastevere. In quello che per lui è un ritorno con la maglia della squadra romana. Roberti lascia il Latte Dolce dopo quattro reti in otto presenze in campionato. Un bottino di tutto rispetto ma che non sempre ha coinciso con delle prestazioni degne del suo nome e della sua esperienza nella categoria.

Rivoluzione – L’addio prematuro a Roberti segna anche una possibile rivoluzione tattica in casa Latte Dolce. I sassaresi cercheranno una nuova punta di livello? Con la società che sta valutando alcuni profili importanti, oppure si proverà a cambiare qualcosa dal punto di vista dello schieramento? Alla fine il Latte Dolce ha già in casa un bomber che può agire anche al posto di Roberti. Quel Gigi Scotto che fin qui ha stentato sotto porta ma che con Roberti in squadra ha agito spesso molto lontano dalla porta, quasi da play offensivo. Scotto che comunque può fare entrambi i ruoli. Le prime risposte si vedranno già domani, alle 14.30 al Basilio Canu di Sennori infatti arriva il Cassino. Una sfida da non sbagliare contro un avversario imprevedibile.

Roberto Pinna

TAG:  Serie D
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti