Luigi Scotto, punta del Mantova in un amichevole con la Lazio

Serie D: Scotto-Latte Dolce, settimana prossima l’annuncio?

Sassari Latte Dolce scatenato in questi giorni bollenti a cavallo tra luglio e agosto, non solo dal punto di vista della temperatura esterna: la società biancoceleste ha praticamente chiuso l’accordo con Luigi Scotto, come già vi anticipavamo nelle scorse ore. L’attaccante ha lasciato Mantova per problemi familiari e si accaserà nuovamente in Sardegna.

L’ex punta del Rieti e del Mantova farà parte della rosa a disposizione di Stefano Udassi che cercherà di fare una classifica di vertice nella prossima stagione: l’annuncio ufficiale dovrebbe essere dato all’inizio della prossima settimana, ma ormai è quasi certo che il club sassarese potrà contare su una pedina fondamentale in grado di fare la differenza nella categoria. In casa Latte Dolce nelle scorse ore, dopo quella di Gadau, è arrivata anche la conferma di Paolo Tuccio: il classe 1999 si appresta così a disputare la sua terza stagione in maglia biancoceleste (56 presenze in serie D nei due campionati sino ad ora disputati). “Vogliamo essere protagonisti di una grande stagione, fatta di impegno e applicazione, nella quale cercheremo di toglierci quante più soddisfazioni possibili senza mai fare proclami o calcoli ma dando il massimo per questa squadra– le parole di Tuccio-. Squadra che ha tanti giovani in organico, tanti giocatori d’esperienza e soprattutto tanta voglia di fare: siamo pronti a partire e ci faremo trovare pronti alla sfida del campo. Ho scelto di restare, non ho esitato un solo istante: questa è una società giustamente ambiziosa ma molto seria. Ho sentito la fiducia della dirigenza, del mister, dello staff e dell’ambiente in generale: elemento fondamentale. Ora spetta a me ricambiare, con il mio lavoro in allenamento e in partita”.

Qui Torres –  Nell’altra sponda di Sassari si cercano ancora soprattutto una punta e un giovane portiere: resta vivo l’interesse per Roberto Cappai, come vi avevamo già scritto qualche giorno fa, ma è sempre battuta la pista che porta a Mattia Gallon. Al momento si prospetta una lotta a due per un posto nel reparto avanzato rossoblù. L’altro nodo per la Torres è quello del portiere: Carboni e Ruzittu, due dei nomi sondati in passato, hanno già trovato i loro pali da difendere e la squadra di Aldo Gardini si interroga ancora sul suo estremo difensore che potrebbe essere un nome del territorio o arrivare dal Genoa, vista la recente partnership tra i due club.

Intrigo Nino Pinna – Ancora ingarbugliata la situazione di Nino Pinna: il futuro del classe 2001 è ancora tutto da scrivere, la palla è nelle mani del Cagliari che deve ancora decidere se far firmare l’addestramento al ragazzo. Nel frattempo alla finestra si sono affacciati diversi club importanti, anche di Serie A, su tutti il Genoa che potrebbe mettere sotto addestramento Nino Pinna per poi lasciarlo sull’isola ai rossoblù di Gardini. Le altre ipotesi sul piatto sono gli interessamenti di Savoia, Monterosi, Avellino Pontedera e soprattutto Muravera. Rimanendo nel Sarrabus, i gialloblù hanno annunciato che Danilo Bonacquisti lascerà la squadra di Francesco Loi per riaccasarsi all’Arzachena, che nella giornata di ieri aveva ufficializzato gli arrivi di Sariang e Luca Manca dall’Olbia.

Matteo Porcu

TAG:
 Serie D

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti