agenzia-garau-centotrentuno
pablo-rodriguez-cagliari-lecce

Simeone-Rodriguez: ragionamenti e incastri per l’attacco del Cagliari

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Scambi, allunghi in profondità e rapidi ripiegamenti in difesa. Sono i movimenti classici degli attaccanti ma che valgono anche come strategia per il calciomercato. Anche perché è proprio nel reparto offensivo che il Cagliari potrebbe concentrare le sue prossime mosse dopo il colpo in mediana con l’arrivo alla corte di Semplici di Kevin Strootman.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Ritmo latino
L’affare con il Marsiglia per Strootman potrebbe condizionare nelle prossime ore il futuro del Cholito Simeone. L’argentino piace tanto al tecnico dei francesi Jorge Sampaoli, il primo affondo qualche settimana fa fu respinto dai rossoblù perché non abbastanza congruo con le richieste economiche che il Cagliari fa del cartellino dell’ex Fiorentina e Genoa. Una cifra intorno ai 15 milioni. Valutazione però che l’alto ingaggio di Strootman potrebbe fare calare sensibilmente a favore del Marsiglia.

eclipse-cagliari

Se il Cholito dovesse partire chi arriverebbe per l’attacco rossoblù? Nelle ultime ore sta tornando di moda la pista spagnola che porta a Pablo Rodriguez. Il giovanissimo, 2001, cresciuto nel vivaio del Real Madrid ha servito tre assist, realizzato sei reti e giocato 19 partite nell’ultimo campionato di Serie B con il Lecce. Nato alle Canarie la Sardegna sarebbe in parte quasi un ritorno a casa per il 19enne che è inseguito da mezza Serie A e mezza Liga. Punta moderna, rapida e di qualità, nelle scorse settimane l’entourage del calciatore aveva provato a proporlo al Cagliari. La sua valutazione è intorno ai 3-4 milioni da parte del Lecce, ma il forte interesse delle ultime ore su di lui potrebbe fare partire una piccola asta. Aspetto da non sottovalutare: a Lecce in stagione Rodriguez è il giocatore che ha fatto vendere più magliette ai salentini. Il Cagliari se dovesse partire Simeone, come probabile nelle prossime ore, potrebbe tornare a ragionare in maniera concreta sullo spagnolo, in quello che sarebbe un colpo in prospettiva per l’attacco.

Roberto Pinna

Al bar dello sport

7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna