agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-calcio-di-francesco-centotrentuno-sanna

Spettatore partecipe: il Cagliari guarda al futuro di Di Francesco

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Diverse situazioni in bilico, le caselle che una a una si riempiono, il classico effetto domino nel quale al muoversi di una pedina anche quella successiva viene influenzata. Il Cagliari diretto interessato, non per iniziare un nuovo progetto, bensì per tagliare definitivamente i ponti con il vecchio.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Rinnovo
La società rossoblù non è solo in attesa, ma partecipe. Semplici confermato, ma resta aperta l’altra partita. Il tema ha un nome e un cognome, Eusebio Di Francesco, lo svolgimento è in corso d’opera anche se di non facile chiusura. Il tecnico abruzzese è ancora sotto contratto con il club di Via Mameli ed è proprio questa la chiave del tutto. Sia per chi vorrebbe dargli un’altra occasione, sia per il Cagliari che cerca il modo di liberarsi di un ingaggio pesante. L’accordo rinnovato a sorpresa nel famoso pomeriggio di Genova è ancora lì, quel milione e mezzo totale fino al 2023 è ciò che blocca i saluti definitivi. C’è la Serie B, ma c’è soprattutto una nuova avventura in Serie A a poter riempire il futuro di Di Francesco.

Pressing gialloblù
L’ultima società ad essersi fatta avanti è il Verona. Con forza, ma la situazione non è semplice, tutt’altro. Il club del presidente Setti starebbe provando a portare in gialloblù l’allenatore abruzzese, dandogli così una nuova occasione dopo le difficoltà alla Sampdoria e quelle più recenti di Cagliari. Di Francesco è aperto alla soluzione Hellas, ma la buonuscita da concordare con il presidente Tommaso Giulini è un nodo non facile da sciogliere. Nel frattempo le altre porte si aprono e si chiudono di giorno in giorno, come quella del Benevento sempre più vicino ad affidare la panchina a Caserta. In questo caso è però il Perugia, con il quale quest’ultimo è ancora sotto contratto, a mettersi di traverso e a non voler liberare il proprio allenatore. Di Francesco attende, ma più passano i giorni più il domino delle panchine potrebbe lasciarlo fuori dal giro.

Ultimo giro
Il Verona ha nella sua lista anche Dionisi, che si è fatto valere a Empoli con la vittoria del campionato cadetto. Sull’allenatore dei toscani, però, oltre alla possibile permanenza per affrontare la Serie A da neopromosso, è forte il pressing della Sampdoria per il dopo Ranieri. E a quel punto anche l’Empoli potrebbe mettere Di Francesco tra i papabili per la panchina. Sfumata invece l’opzione Sassuolo per DiFra, un ritorno all’antico romantico che però non dovrebbe avvenire. I neroverdi, infatti, sono propensi a rilanciare un altro deluso delle ultime stagioni ed ex rossoblù, Marco Giampaolo. L’Hellas resta comunque in pressione su Di Francesco, mentre il Cagliari attende consapevole che la buonuscita è la chiave per poter chiudere definitivamente l’avventura con il tecnico esonerato a febbraio, non solo dal punto di vista sportivo, ma anche dal punto di vista contrattuale.

Matteo Zizola

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti