Gigi Datome | Foto Olimpia Milano

Supercoppa | Le avversarie della Dinamo, l’Armani di Datome

Un profilo sulle squadre più accreditate per la vittoria della Supercoppa Italiana: Lello Stelletti ci descrive le possibili avversarie della Dinamo Sassari. 

Riparte il basket a livello agonistico in Italia e in scena va un grande classico della pallacanestro nostrana: Milano contro Cantù. Si gioca per la Supercoppa italiana, predisposta in questo nuovo formato che prevede quattro “mini-bolle” sparse per il paese equivalenti ad altrettanti gironi da cui dovranno uscire le finaliste che si giocheranno il trofeo a Bologna. Milano, considerata la favorita nel girone che vede oltre Cantù anche Cremona e Varese, si affida a un roster composto da tanti giocatori di grande esperienza, a cominciare dal capitano della nazionale Gigi Datome. L’ala sarda ha rescisso il contratto con il Fenerbahce e si presenta alla prima uscita ufficiale della stagione in maglia Armani in grande spolvero: dall’arco è quasi una sentenza, è sempre pronto quando c’è da aiutare in difesa e sfrutta la presenza di giocatori con il suo stesso QI cestistico come Hines e Rodriguez.

Attenzione anche a Punter, guardia mortifera già vista con la Virtus Bologna, che in queste prime partite – vedasi il trofeo City of Cagliari – ha mostrato di essere in grande forma e a Davide Moretti, il giovane playmaker arrivato da Texas Tech che fa ben sperare, soprattutto in chiave azzurra. Dall’altra parte Cantù è un cantiere ancora aperto dove però spicco la prestazione dell’ex Dinamo Jaime Smith. Il risultato finale è un netto 101-71 che mostra, al momento, la netta superiorità di Milano.

Lello Stelletti 

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti