Marco Spissu in difesa su Stone di Venezia

Supercoppa | Le avversarie della Dinamo: Venezia, classe e un roster consolidato

Un profilo sulle squadre più accreditate per la vittoria della Supercoppa Italiana: Lello Stelletti ci descrive le possibili avversarie della Dinamo Sassari. 

Se l’Armani Exchange Milano e la Virtus Bologna sono considerate le favorite della stagione cestistica in Italia, l’Umana Reyer Venezia è la squadra spesso sottovalutata ma che quando la palla inizia a pesare dice sempre presente. Dopo due prestazioni sottotono al trofeo City of Cagliari, De Raffaele e i suoi aprono le danze del loro girone di Supercoppa con Treviso. La Reyer si appoggia alle sue certezze: la solidità di Watt sotto le plance e le scariche di adrenalina di Chappel, oltre al suo giocatore di maggior classe, Austin Daye, in uscita dalla panchina. Da segnalare anche Isaac Fotu, il nuovo innesto arrivato proprio da Treviso, un lungo in grado di far riposare Watt che porta in dote tanta energia nel pitturato. La De Longhi, dall’altra parte, tiene bene il campo e mette in mostra l nuovi innesti Carroll e Mekowulu, bravi anche a sfruttare la prestazione a corrente alternata dei veneziani. Non a caso l’Umana è l’ultima squadra scudettata – anche a causa della decisione di concludere anzitempo la scorsa stagione a causa dell’emergenza Covid-19 – dopo quell’interminabile serie del 2019 chiusasi in gara 7 al Taliercio contro la Dinamo; ed è anche l’ultima squadra ad aver vinto un trofeo a livello nazionale, ovvero la Coppa Italia 2020 disputatasi a Pesaro poco prima che la pandemia imponesse la chiusura forzata della stagione agonistica. L’affidabilità di Watt, Tonut, De Nicolao e Bramos, l’energia di Chappel e Fotu, la classe di Daye: la prestazione in chiaroscuro contro Treviso non deve ingannare, Venezia quando ci sarà da lottare per un trofeo ci sarà. E nel quarto periodo la Reyer conferma questa tendenza e scava il solco decisivo per vincere 89-75.

Lello Stelletti

 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti