Un'immagine di Torres-Ostiamare

Torres, il Vanni Sanna non ti fa sognare

Sotto accusa le condizioni del terreno di gioco dello stadio sassarese, con il manto erboso in condizioni al limite dell’impraticabilità.

Il primo pensiero dell’allenatore della Torres Marco Mariotti dopo il pareggio per 3-3 contro l’Anagni è stato per le condizioni del terreno di gioco del Vanni Sanna. Il tecnico rossoblù, tornato a parlare dopo alcune settimane di silenzio stampa auto-imposto, ha rimarcato la quasi impraticabilità del campo. Tra le varie scusanti che l’allenatore dei sassaresi poteva trovare dopo un rocambolesco pareggio contro una squadra in 10 per gran parte della partita quella della difficoltà nel creare gioco è sicuramente la più nobile. Dall’altro lato della medaglia c’è da dire che la Torres in questo inizio di stagione ha lasciato per strada diversi punti e una domenica sì e l’altra pure non si può sempre trovare un nemico comune a cui dare la colpa. Prima l’arbitro, come con il Cassino, ora il terreno di gioco. La squadra è molto giovane, e lo stesso Mariotti lo ha rimarcato più volte, e per crescere e sperare in un posto nei play-off forse servirebbe anche una presa di coscienza dei problemi per aggirarli di slancio senza trovare scusanti.

MANTO ERBOSO DA INCUBO – Detto questo è oggettivo che le condizioni del Vanni Sanna sono un problema. Lo stesso Udassi, tecnico del Latte Dolce, lo ha rimarcato in più di un’occasione e il fatto che la Torres abbia sciupato gran parte dei suoi punti in casa è una conferma delle difficoltà che ci sono nel fare gioco sull’erba del vecchio stadio sassarese. A Mariotti va dato merito di aver portato un gioco offensivo in casa Torres e soprattutto di mettere la costruzione prima di ogni altro aspetto. Non è semplice nella categoria trovare dei tecnici che badino alla forma e non solo alla sostanza. E dire che a prima vista dal tecnico ex Nuorese, così sanguigno e di grinta, non ti aspetteresti una tale pignoleria nell’aspetto del gioco che spesso, invece, nelle sue dichiarazioni prevale anche sul discorso legato ai punti in classifica. La prova del 9 sarà la trasferta a Latina. Lontano dal Vanni Sanna fin qui in tre gare i rossoblù hanno fatto sette punti in campionato.

Roberto Pinna

TAG:

Sponsorizzati