agenzia-garau-centotrentuno
demartis-lisai

Torres, Lisai torna protagonista e i ragazzi di Greco sognano la rimonta

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Thomas Edison, l’uomo che ha “illuminato” il mondo, diceva che: “I tre elementi essenziali per ottenere qualsiasi cosa valga la pena avere sono: primo, lavoro duro; secondo, perseveranza; e terzo, buonsenso.“. Allo stesso modo e dello stesso parere è Giancarlo Lisai, l’uomo che, nelle ultime uscite stagionali della Torres, si è conquistato il posto da titolare sulla fascia destra grazie a buone prestazioni, assist e ultimamente anche con i gol.

Duro Lavoro

L’inizio stagionale di Lisai non è stato di certo dei più felici: nelle prime sette giornate l’ex Arzignano e Lecco ha trovato spazio come titolare solo in tre partite, contro Lanusei, Monterotondo e Ostiamare. Alfonso Greco inizialmente vedeva Sabatini più adatto a ricoprire il ruolo di ala destra. Non riuscendo a trovare l’equilibrio adatto al suo 4-3-3 in alcune occasioni ha provato a giocarsi il jolly trequartista, mettendo o lui o Piredda a supporto dei due attaccanti Scotto e Diakitè. Questa scelta non è stata fruttuosa infatti dopo la trasferta contro il Nuova Florida, persa per 1-0 dai rossoblù, Greco ha deciso di riaffidarsi 4-3-3 schierando nella fascia destra il numero 21 rossoblù. Già dal derby contro l’Arzachena Lisai ha dato buone risposte al tecnico romano, servendo l’assist per il gol vittoria di Kalifa. Da quel momento le buone prestazioni fornite, unite al duro lavoro e al sacrificio messo in campo, hanno convinto l’allenatore della Torres a dargli fiducia facendolo diventare un inamovibile dagli undici iniziali.

Perseveranza

Da quando Lisai ha iniziato ad essere titolare e a trovare continuità le sue prestazioni sono state sempre più convincenti. L’apporto del classe ’89 ai sassaresi si è rivelato prezioso non solo per intensità e impegno ma anche in chiave realizzativa. In occasione della quindicesima giornata di campionato, è arrivato il primo gol stagionale nella stracittadina contro il Latte Dolce. Finora in campionato aveva regalato la gioia dell’esultanza solo ai compagni, sfornando 4 assist. Dopo essersi sbloccato, si è replicato segnando anche nell’ultima uscita stagionale (16° turno) contro l’Insieme Formia. Rimane certo che, se la Torres ha fatto bene in quest’ultima parte di stagione, il merito non va dato solo a lui, ma l’apporto di Lisai da novembre ha dato maggiori certezze offensive ad Alfonso Greco. Una maggiore fiducia che sta aiutando i sassaresi nella lunga rincorsa al Giugliano nel girone G della Serie D.

Andrea Olmeo

 

TAG:  Torres
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti