agenzia-garau-centotrentuno
cagliari-delusione-canu

Cagliari-Venezia 1-1: altra doccia fredda per i rossoblù

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il Cagliari affronta nell’anticipo del 7° turno di Serie A il neo-promosso Venezia guidato da Paolo Zanetti: per gli uomini di Walter Mazzarri si tratta dell’ultima partita prima della sosta nazionali.

segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Francesco Aresu


90’+4′ FINE GARA – Termina con un pareggio raggiunto in pieno recupero la gara tra Cagliari e Venezia. Rossoblù beffati da Busio sul finale. Un punto a testa per le due squadre,

90’+1′ ⚽ GOL VENEZIA! – Doccia fredda per i rossoblù che si vedono sfumare la vittoria sotto il naso da Busio che, da dentro l’area sarda, calcia e aiutato da una deviazione trova il gol del pari.

90′ – Vengono concessi quattro minuti di recupero.

89′ – Rimessa laterale di Caceres per Pavoletti, ma sull’attaccante viene commesso fallo.

87′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE CAGLIARI: fanno il loro ingresso in campo Altare e Grassi, escono Strootman e Carboni.

86′ – Si ferma Carboni: sembra essere un problema muscolare per il giovane difensore centrale.

85′ – A bordocampo si preparano Altare e Grassi. Saranno probabilmente le ultime carte giocate da mister Mazzarri.

82′ – Rossoblù meno agguerriti in questa fase finale di gara.

80′ – 🔄 SOSTITUZIONE VENEZIA: dentro Forte, esce Johnsen.

79′ – Cross di Heymans dentro l’area avversaria, Cragno raccoglie tra i guantoni.

76′ – 🔄 SOSTITUZIONE VENEZIA: dentro Heymans, fuori Aramu.

73′ – Punizione per il Cagliari da sinistra, sul pallone Lykogiannis che cerca Pavoletti, ma Maenpaa anticipa tutti.

72′ – 🔄 SOSTITUZIONE CAGLIARI: fuori Deiola, dentro Zappa, con Nandez che va a sinistra nel 4-4-2.

69′ – 🟨 AMMONIZIONE VENEZIA: intervento duro e scomposto di Aramu su Nandez, giallo ineccepibile.

67′ – 🟨 AMMONIZIONE VENEZIA: giallo per simulazione a Johnsen, ma il replay lascia molti dubbi sull’interpretazione di Volpi che giustamente non ha concesso il rigore, ma l’ammonizione sembra eccessiva.

65′ – 🔄 SOSTITUZIONE CAGLIARI: fuori l’autore del gol Keita Baldé, dentro Pavoletti.

64′ – 🧤 PARATA DI CRAGNO: bell’intervento del portiere rossoblù sul colpo di testa di Busio, servito bene da Crnigoj a destra.

62′ – Continuano a riscaldarsi intanto Pavoletti, Zappa e Grassi: sarà il livornese il primo a entrare in campo, presumibilmente al posto di Keita.

60′ – Inizia a prendere sempre più campo la squadra di Zanetti, con il Cagliari ormai schiacciato nella sua metà campo.

56′ – OCCASIONE VENEZIA: insistono gli ospiti nella metà campo rossoblù, prima con Crnigoj su cui è bravo Lykogiannis a non commettere fallo, poi sul cross di Aramu da sinistra Cragno blocca a terra.

54′ – 🔄 SOSTITUZIONE VENEZIA: fuori Ampadu, dentro Vacca.

53′ – OCCASIONE CAGLIARI: grande ripartenza dei rossoblù con Joao Pedro che serve Nandez in corsa, perfetto cross al centro per Keita che non riesce ad arrivare sul pallone.

52′ – 🟨 AMMONIZIONE VENEZIA: giallo per Ampadu, che ferma Deiola in ripartenza.

51′ – OCCASIONE VENEZIA: incredibile l’errore di Henry in area, che smorza di testa l’assist di Johnsen regalando il pallone a Cragno.

50′ – 🟨 AMMONIZIONE CAGLIARI: stavolta è Strootman a finire tra i cattivi, intervento in ritardo su Aramu a centrocampo.

48′ – OCCASIONE VENEZIA: è degli ospiti la prima conclusione della ripresa, con il destro al volo di Crnigoj sul cross da sinistra di Johnsen, con palla fuori.

47′ – Subito Cagliari in avanti a destra, con il Venezia pronto a recuperare palla e ripartire.

46′ – Riparte il match!

45′ – 🔄 DOPPIA SOSTITUZIONE VENEZIA: fuori Okereke e Kiyine, dentro Henry e Crnigoj.

21.44 – Torna in campo il Venezia, che anticipa sia il Cagliari che la squadra arbitrale.

DUPLICE FISCHIO DI VOLPI: un bel Cagliari chiude meritatamente in vantaggio il primo tempo, grazie al secondo gol rossoblù di Keita Baldé al 18′, a coronamento di una grande azione in ripartenza dopo il recupero palla. Da segnalare una grande parata di Cragno su Johnsen e il clamoroso palo di Marin al 38′. A tra poco con il racconto del secondo tempo!

⏱️ RECUPERO: un minuto di extratime

43′ – Ultimi minuti del primo tempo, con il Cagliari che prova a controllare la manovra senza trovare sbocchi offensivi, rischiando non poco sulle ripartenze di Johnsen e Okereke.

40′ – Calcio d’angolo di Lykogiannis da sinistra, Caceres viene anticipato da Aramu ma Volpi inspiegabilmente non concede il secondo corner ai rossoblù, tra le proteste di giocatori e pubblico.

38′ – PALO DI MARIN! Ennesima corsa percussione centrale del numero 8 rossoblù, incontenibile fino al limite dell’area veneziana, ma il destro in diagonale è appena largo e colpisce in pieno il montante.

37′ – Molto fluida la manovra del Venezia di Zanetti, mentre il Cagliari si affida alle ripartenze.

33′ – Pallino del gioco ormai stabilmente nei piedi del Venezia, con il Cagliari passato al 4-4-2 speculare al Venezia, che però attacca con un 4-2-4 molto offensivo.

29′ – 🟨 AMMONIZIONE VENEZIA: giallo a Kiyine per un fallo a centrocampo su Strootman.

27′ – OCCASIONE VENEZIA: ancora ospiti vicini al pari con Kiyine che da sinistra si accentra ed esplode il destro, a lato non di tantissimo sul secondo palo.

26′ – 🧤 PARATA DI CRAGNO! Salva il risultato il portiere rossoblù sul destro di Johnsen da sinistra sul primo palo, con il pallone che colpisce anche il legno.

23′ – 🟨 AMMONIZIONE VENEZIA: anche Ceccaroni finisce sul taccuino di Volpi, per fallo su Keita proprio nel cerchio di centrocampo.

22′ – 🟨 AMMONIZIONE CAGLIARI: giallo per Nandez, per fallo su Kiyine a centrocampo.

20′ – OCCASIONE VENEZIA: Aramu prova il gol olimpico da corner, ma Godin interviene a togliere il pallone dalla zona del primo palo.

Perfetta ripartenza del Cagliari sull’asse Marin-Nandez, che arriva al limite dell’area e serve un solissimo Caceres che mette in mezzo per il perfetto stacco di testa dell’ispano-senegalese, che batte imparabilmente Maenpaa e fa esplodere la Unipol Domus!

18′ – ⚽ GOOOOOOOL DEL CAGLIARI!!!!!! KEITA!!!!!!

17′ – OCCASIONE CAGLIARI: ancora Marin da sinistra per Deiola, destro dal limite contratto da Ceccaroni, ancora Maenpaa para senza grossi problemi.

14′ – OCCASIONE CAGLIARI: palla recuperata da Marin per Deiola, mancino dal limite del sangavinese che finisce docile tra le braccia di Maenpaa.

11′ – OCCASIONE CAGLIARI: palla persa da Ebuehi verso il centro, recupera Joao Pedro che arriva al limite e tenta il destro piazzato, ma Ceccaroni gli sporca la conclusione, con Maenpaa che evita il corner.

8′ – OCCASIONE CAGLIARI: corner da destra sui piedi di Marin, palla respinta al limite da Ceccaroni, Lykogiannis tenta la botta mancina ma la palla esce non di poco.

5′ – Dubbi su un contatto tra Joao Pedro e Svoboda al limite dell’area, anche il replay non chiarisce ma Volpi di Arezzo lascia correre.

3′ – Secondo fallo di Kiyine su Nandez sulla fascia destra: punizione sui piedi di Lykogiannis verso Keita, ma la palla sfuma in fallo di fondo.

2′ – Confermato in campo il 3-5-2 per i rossoblù, mentre Zanetti schiera Aramu-Okereke in avanti, con Johnsen a fare l’esterno a destra.

1′ – PARTITI!

20.44 – Squadre in campo, Cagliari che attaccherà da destra a sinistra con Alessio Cragno che va a prendersi gli applausi della Curva Sud.

20.40 – Bella coreografia della Curva Sud, con delle strisce di nylon rossoblù, che attraversano tutto il settore in orizzontale.

20.37 – Queste, invece, le parole di Walter Mazzarri ai microfoni di Sky: “Avere tutta la rosa a disposizione sarebbe stata la cosa migliore, ma un allenatore che lavora con tutto il gruppo non deve piangersi addosso. Credo che i ragazzi che andranno oggi in campo daranno tutto ed è quello l’importante, non vedo l’ora di scendere in campo. I primi due giorni di preparazione abbiamo lavorato poco perché dovevamo recuperare dalla trasferta. In campo abbiamo fatto due allenamenti e ho ricevuto feedback più positivi di quello che ho visto nell’ultima gara”. 

20.34 – Primi cori offensivi dei tifosi ospiti, a conferma di antiche ruggini tra le due tifoserie. La risposta della curva Nord non è però rivolta agli ospiti, ma contro il patron rossoblù Tommaso Giulini, definito “Presidente incompetente”.

20.30 – Mentre le squadre tornano negli spogliatoi per le ultime indicazioni prima del fischio di inizio, arriva l’ufficialità per la convocazione di Godin, Nandez, Pereiro e Caceres per il trittico di partite dell’Uruguay.

20.28 – Così Andrea Carboni ai microfoni di Dazn: “Stiamo entrando nei meccanismi dei mister, dopo settimane difficili siamo pronti a dare una svolta. La maglia del Cagliari? Pesa, ma è un orgoglio enorme giocare per questa squadra. Il gruppo c’è sempre stato, siamo compatti e lavoriamo bene. Mi reputo fortunato a giocare a 20 anni con giocatori del calibro di Godin e Caceres, ma devo continuare a dimostrare di meritare quel posto”. 

20.25 – Ultime sessioni di tiro per Cagliari e Venezia, sulle note di un remix techno di “Eye of the Tiger”, iconica colonna sonora di Rocky III, film con Sylvester Stallone.

20.15 – Squadre in campo per il riscaldamento, mentre i settori dello stadio si riempiono lentamente.


LE FORMAZIONI

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Lykogiannis; Keita, Joao Pedro.
A disposizione: Aresti, Radunovic; Altare, Bellanova, Zappa; Grassi, Oliva; Pavoletti, Pereiro.
Allenatore: Mazzarri.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Svoboda, Ceccaroni, Mazzocchi; Kiyine, Ampadu, Busio; Aramu, Okereke, Johnsen.
A disposizione: Neri, Molinaro, Vacca, Tessmann, Forte, Henry, Fiordilino, Heymans, Bjarkason, Caldara, Crnigoj, Dor Peretz.
Allenatore: Zanetti.

19:15Lista dei convocati del Cagliari diramata stamattina: saranno assenti oltre a Ceppitelli e Ceter, anche Walukiewicz e Farias.

19:15 – Buonasera amici di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale della partita tra Cagliari e Venezia, valida per la 7ª giornata di Serie A.

 

Al bar dello sport

7 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti