agenzia-garau-centotrentuno
Kennedy Burke nella partita di andata contro Empoli | Foto Luigi Canu

A Sassari non bastano Burke e l’orgoglio, Dinamo ko a Empoli

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Piccolo passo indietro rispetto alle ultime uscite per la Dinamo Sassari femminile che ha ceduto a Empoli con il punteggio di 79-70: decisivo il parziale di 14-2 all’uscita dagli spogliatoi che ha indirizzato definitivamente la partita verso la squadra guidata da Cioni. Al team di Antonello Restivo non sono bastati i 29 punti e 10 rimbalzi della solita Burke e i 17 di Fekete.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Partenza sprint delle padrone di casa con un parziale di 7-0, ma le biancoblù reagiscono con Burke e Fekete sugli scudi e il punteggio a fine primo quarto è in perfetto equilibrio (19-19): nel secondo parziale le toscane allungano fino al +14, Burke e compagne reagiscono e limitano i danni al 43-33 che manda tutti negli spogliatoi. Dopo l’intervallo lungo la Dinamo non rientra in campo: parziale di 14-2 che praticamente chiude i conti a favore delle empolesi. Nel quarto finale la reazione biancoblù orchestrata dalla solita Kennedy Burke, Sassari si riporta quasi sotto la doppia cifra di svantaggio ma è Smalls ogni speranza con una tripla in un momento decisivo. Nel finale la sfuriata di Calhoun serve solo a rendere meno amara la sconfitta.

Scotti USE Rosa Empoli – Dinamo Banco di Sardegna Sassari 79-70 (19-19, 24-14, 22-12, 14-25)

Empoli: Smalls 21, Mathias 15, Premasunac 9, Baldelli 5, Ravelli 17, Ruffini, Lucchesini, Chagas 5, Francalanci, Malquori, Manetti 2, Narviciute 5.

Sassari: Burke 29, Calhoun 13, Arioli 2, Fekete 17, Cantone 5, Pertile 2, Gagliano 2, Costantini, Scanu, Fara.

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti