Albertosi: “In Sardegna non ci volevo andare, poi…”

Spegne 80 candeline Enrico “Ricky” Albertosi, bandiera della Nazionale italiana e vincitore dello Scudetto del Cagliari 1969/1970.

Il portiere ha descritto così al Corriere della Sera quel periodo: “La Fiorentina vinse lo Scudetto la stagione dopo che me ne andai, fu una beffa: mi rifeci però col Cagliari. Pensavo di andare all’Inter invece mi trovai ceduto al Cagliari. Io non ci volevo andare. All’epoca la Sardegna era una terra di banditi, mi faceva persino paura. E invece mi sono innamorato di quell’Isola e di quella gente. Avevamo un gruppo formidabile. Ancora oggi ci vediamo con quei ragazzi: Tomasini, Greatti, Brugnera. Riva? Mi sembrava scontroso, in realtà era solo timido. Nell’estate del ’74 mi ha combinato un brutto scherzo: insieme a lui dovevo andare alla Juventus e il suo rifiuto ha fatto saltare anche il mio trasferimento, poi andai al Milan”.

Sponsorizzati