Alghero-Scala Piccada, Faggioli favorito numero 1

Parterre de Roi per la 58ª edizione dell’Alghero-Scala Piccada.

La gara organizzata dall’ACI Sassari valevole per il TIVM Girone Nord, sarà disputata questo weekend nel tracciato di 6,285 km ricavato nella strada statale 292 Nord Occidentale Sarda, che da Alghero porta a Villanova Monteleone. Ricco l’elenco iscritti soprattutto nella categoria riservata all’E2S, categoria principe della specialità: su tutti risalta il nome di Simone Faggioli, fresco del tredicesimo titolo assoluto italiano conquistato alla Coppa Nissena. Il toscano sarà ai nastri di partenza con la sua Norma M20: proveranno a contrastarlo le Osella FA 30 di De Gasperi e Conticelli e la Formula 3000 di Angelo Marino. In lizza per un posto nobile nella classifica anche i due sardi che partecipano al CIVM con vetture di classe 2000: sarà una due giorni speciale per Sergio Farris Junior (gara di casa e trofeo intitolato a suo padre Sergio) e per Giuseppe Vacca. A caccia di una buona posizione nell’assoluta anche il rientrante pilota di Nuxis Marco Satta (Osella FA30),  Luigi Fazzino (Osella), Giovanni Carfí (Tatuus) e gli slalomisti Enrico Piu, Fabio Angioj e Fabrizio Magliona. Tra le vetture a ruote coperte spiccano la Ferrari 458 di Michele Mancin, la Deltona di Fulvio Giuliani, la Ford Escort di Ennio Donato e la Lotus Exige di Dell’Agnello. Tra gli oltre 70 iscritti (di cui quattro le storiche – CLICCA QUI per l’elenco completo) non ci sarà, a sorpresa, il sassarese Omar Magliona, reduce dalla Coppa Nissena dove ha conquistato l’ennesimo titolo di categoria. “Non mi sento gradito”– il commento sui social del vincitore della scorsa edizione della gara alle tante domande poste dai suoi fan sulla mancata iscrizione.

Matteo Porcu

TAG:

Sponsorizzati