agenzia-garau-centotrentuno
allegri-juventus

Allegri: “Se crediamo che contro il Cagliari sia facile ci sbagliamo”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Sfida da ex per Massimiliano Allegri che chiude il suo 2021 contro il Cagliari, squadra con cui ha giocato, ma soprattutto che ha allenato. L’allenatore della Juventus, alla sua seconda parentesi in bianconero, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro gli uomini di Mazzarri.

La partita
“Sarà una partita delicata anche perché dopo ci sono le vacanze., son tutti dietro ai regali e alle valigie per partire. Il Cagliari ha valori tecnici importanti e non merita la classifica che ha: penso che i suoi attaccanti sono tra i giocatori migliori nelle squadra che occupano dal decimo posto in giù.  Se crediamo che domani sia una partita facile ci sbagliamo, vengono da due sconfitte brutte ma il loro valore non è quello. Sarà necessario fare una partita di grande attenzione. Non possiamo permetterci un altro passo falso in casa. Domani serve un’altra partita da squadra come a Bologna”. 

Le assenze
“Saremo quelli di Bologna. De Sciglio e Bentancur stanno bene, mentre Cuadrado è diffidato e domattina valuterò se schierarlo o meno. Dybala stamattina non ha lavorato con la squadra, non ha senso correre rischi e rifermarsi. Dybala, Danilo, soprattutto Chiesa e Chiellini saranno con la squadra dal 30 dicembre”.

La Redazione

 

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti