agenzia-garau-centotrentuno
SerieC-Olbia-Calcio

Apoteosi bianca nel finale: Ragatzu-Renault per battere il Pontedera 2-0

Olbia
Pontedera
2
0
95'
Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Ritorno al Bruno Nespoli per l’Olbia di Max Canzi: i bianchi ospitano il Pontedera nella gara che apre il 16° turno del Girone B della Serie C.

la cronaca testuale della gara

a cura di Claudio Inconis

Finale pazzesco al Nespoli dove i bianchi trovano i gol partita negli ultimi 360 secondi con Ragatzu e Renault. Una sicura iniezione di fiducia per la squadra, che pure non aveva brillato ma raccoglie 3 punti che le permettono di salire a quota 20 in classifica.
Ecco il tabellino del match:

Olbia-Pontedera 2-0
Olbia: Van der Want, Pinna (76’ Palesi), Boccia, Emerson, Brignani, Travaglini (76’ Renault), Lella, Chierico (48’ La Rosa), Biancu (85’ Occhioni), Ragatzu, Udoh. A disposizione: Tornaghi, Barone, Mancini, Pisano, G.Pinna, Belloni, Occhioni, Lapia, Sanna. All. Canzi
Pontedera: Angeletti, Caponi, Magnaghi, Barba, Catanese, Bakayoko, Espeche, Benedetti (71’ Mattioli), Perretta (91’ Benericetti), Matteucci, Regoli (63’ Shiba). A disposizione: Sposito, Santarelli, Parodi, Bardini, Marianelli, D’Antonio, De Ioannon. All. Maraia
Arbitro: Petrella di Viterbo
Marcatore: Ragatzu 90’, Renault 93’.
Note. Recupero 0’ + 4’, ammonito Renault (O)

Triplice fischio finale: Olbia batte Pontedera 2-0

Col Pontedera interamente riversato in attacco i bianchi hanno sfruttato la velocità di Udoh in contropiede per ribaltare l’azione e concludere a rete con Renault che conclude in porta su assist del centravanti.

⚽ RADDOPPIO DELL’OLBIA! RENAULT IN CONTROPIEDE CHIUDE IL MATCH.

90′ – concessi 4 minuti di recupero

Proprio sugli sviluppi del calcio d’angolo annunciato la palla battuta tesa da Emerson taglia tutta l’area di rigore e arriva a Ragatzu appostato sul vertice dell’area piccola all’altezza del secondo palo: controllo di petto e destro che passa in una selva di gambe e batte Angeletti per il vantaggio olbiese.

⚽ GOL DELL’OLBIA: DANIELE RAGATZU!

89′ – calcio d’angolo per l’Olbia proprio agli sgoccioli del match: probabilmente una delle migliori occasioni.

87′ – Incredibile leggerezza difensiva di Emerson in disimpegno che si fa rubare palla e permette ai toscani una doppia conclusione, prima di Magnaghi ribattuta e, sul cross successivo, di Mattioli di testa, presente Van der Want.

86′ – Occhioni appena entrato si libera in area ma la sua conclusione viene murata da un difensore in scivolata. Grande occasione potenziale per l’Olbia.

🔄 85′ – sostituzione Olbia:
esce Biancu entra Occhioni

Ultimi 10 minuti di gioco, punteggio sempre sullo 0-0 con l’Olbia che prova a pressare con più convinzione l’area avversaria alla ricerca del gol vittoria.

🔄76′ – doppio cambio Olbia
esce Pinna entra Palesi
esce Travaglini entra Renault

75′ – azione tamburellante dell’Olbia con Ragatzu e La Rosa che provano il tiro, nessun pericolo per Angeletti.

73′ – Ragatzu si coordina in volée all’interno dell’area: palla che non trova lo specchio della porta di Angeletti.

🔄71′ – sostituzione Pontedera
esce Benedetti entra Mattioli

70′ – fase confusa di gioco

64′ – La Rosa prova il tiro da fuori: palla alta sulla traversa.

🔄 63′ – sostituzione Pontedera
esce Regoli entra Shiba

Scocca l’ora di gioco, dopo due terzi di partita risultato sempre fermo sulla parità ma negli ultimi minuti l’Olbia sta trovando con più continuità l’azione d’attacco.

56′ – Olbia pericolosa: bella combinazione sulla destra, Ragatzu per Pinna che crossa teso in area, Lella in sforbiciata colpisce forte ma Angeletti riesce a parare in due tempi. Finalmente bell’azione per i bianchi

54′ – cross dalla destra del Pontedera e Benedetti viene anticipato dal provvidenziale intervento di Brignani.

Probabilmente cambio obbligato questo per Chierico, che esce zoppicante dal terreno di gioco.

🔄53′ – sostituzione Olbia:
esce Chierico entra La Rosa

48′ – ripresa che inizia come si era chiuso il primo tempo, ovvero col Pontedera in avanti. Prima Benedetti conquista un calcio d’angolo, dal cui cross la palla attraversa pericolosamente l’area piccola ma nessuno interviene.

Stessi 22 sul terreno di gioco e stessa disposizione per i bianchi di mister Canzi, con 3-4-1-2 che nel primo tempo non ha convinto del tutto.

⏱️ Inizia il secondo tempo, ricordiamo parziale: Olbia-Pontedera 0-0

Ecco le squadre che tornano sul campo, tra pochi istanti si riparte!

Senza neanche un secondo di recupero il signor Petrella fischia la fine delle ostilità per la prima frazione. Reti bianche tra Olbia e Pontedera con gli ospiti che hanno avuto le due occasioni migliori con Benedetti e Caponi, su cui è stato molto bravo Van der Want ad opporsi.
Olbia che appare meno ordinata del solito e con poche idee per quanto riguarda la fase offensiva. Vedremo se negli spogliatoi mister Canzi troverà qualche contromossa per cambiare l’inerzia del match

⏱️ Fine primo tempo

Momento di sofferenza per l’Olbia che si trova chiusa nella propria trequarti e Pontedera che sta giocando con grande tranquillità e convinzione nei propri mezzi, pur senza fare nulla di straordinario.

🧤 40′ – Ancora Van der Want!! Bravissimo a seguire un tiro cross di Caponi dalla sua destra, con palla che sembrava indirizzata sotto la traversa. Molto attento l’estremo difensore

🧤 37′ – grande parata di Van der Want che salva su Benedetti che dopo aver saltato Emerson libera il sinistro e trova la risposta del portiere olandese.

33′ – Ragatzu prova a scuotere i suoi con un mancino da fuori area: tiro strozzato che termina sul fondo con Angeletti che controlla.

32′- episodio dubbio in area toscana: Udoh fermato in scivolata da Matteucci, secondo il signor Petrella è tutto regolare, qualche protesta in campo.

Superiamo in questo momento la mezz’ora di gioco: punteggio sempre fermo sullo 0-0 e gioco che ristagna in mezzo al campo senza particolari spunti tecnico-tattici.

25′ – prolungata azione dell’Olbia conclusa con una serpentina di Udoh che dal vertice dell’area piccola cerca il cross in mezzo su cui interviene Angeletti dopo aver seminato tre avversari.

Fase di studio ora tra le due squadre coi toscani che hanno preso le misure ai bianchi e provano a gestire il controllo palla. Olbia guardinga che sta arretrando un po’ troppo il baricentro.

17′ – altro tiro da fuori area per gli ospiti con Benedetti, conclusione radente che termina sul fondo vicino al palo alla sinistra di van der Want.

14′ – primo squillo del Pontedera con un tiro da fuori area di Caponi: palla alta sulla traversa senza pericoli per Van der Want.

11′ – grande occasione per Udoh rapidissimo a leggere l’indecisione in uscita di Angeletti che stava per combinare una vera frittata intervenendo con troppa lentezza: per sfortuna dell’attaccante però Matteucci è veloce ad intervenire ed impedire la conclusione a botta sicura a porta vuota.

6′ – ancora Olbia che spinge, Ragatzu sprinta sulla destra e crossa bene sul palo più lontano dove Travaglini viene anticipato da Regoli un attimo prima di concludere.

Annotazione tattica sui bianchi, in questi primi minuti Canzi propone una difesa a tre con Boccia da centrale tra Emerson e Brignani, con Travaglini e Simone Pinna ad agire da “braccetti”.

2′ – Olbia che parte con intraprendenza: discesa sulla sinistra di Travaglini chiuso in corner, dalla bandierina palla che arriva sui Ragatzu che scivola al momento di concludere, parata facile per Angeletti.

⏱️ PARTITI! Inizia ora Olbia-Pontedera! Prima palla per i toscani che fraseggiano nella propria metà campo

Ecco la terna arbitrale che l’ingresso in campo, dirigerà il signor Petrella di Viterbo. Completo giallo fluo per i direttori di gara, Pontedera in maglia granata e pantaloncini neri, Olbia in completo bianco.
Convenevoli tra i capitani, tutto pronto per il calcio d’inizio!

14.20 Quasi tutto pronto al Nespoli per il via al match: riserve che prendono posto in panchina, speaker che legge le formazioni e tribune che – lentamente – si vanno riempendo. Tra pochi minuti si parte!

LE FORMAZIONI 

Olbia: Van der Want, Pinna, Boccia, Emerson, Brignani, Travaglini, Lella, Chierico, Biancu, Ragatzu, Udoh. A disposizione: Tornaghi, Barone, Renault, La Rosa, Palesi, Mancini, Pisano, G.Pinna, Belloni, Occhioni, Lapia, Sanna. All. Canzi

Pontedera: Angeletti, Caponi, Magnaghi, Barba, Catanese, Bakayoko, Espeche, Benedetti, Perretta, Matteucci, Regoli. A disposizione: Sposito, Santarelli, Parodi, Bardini, Shiba, Mattioli, Marianelli, D’Antonio, Benericetti, De Ioannon. All. Maraia

Arbitro: Petrella di Viterbo

13:30 – Buon pomeriggio amici di Centotrentuno, benvenuti al racconto testuale di Olbia-Pontedera, valida per la giornata numero 16 del Girone B della Serie C:

 

FORMAZIONI

TAG:  Olbia Serie C
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti