Beffa Olbia, “occhiali” Arzachena

I risultati finali: Arezzo-Olbia 1-0, Arzachena-Cuneo 0-0.

Sconfitta allo scadere per l’Olbia, che cede 1-0 in casa dell’Arezzo per effetto di un gol di Burzigotti. Il difensore centrale all’88’ ha incornato battendo Marson, impedendo così ai galluresi di portare via dalla terra amaranto un punto meritato. Filippi aveva schierato Pisano terzino sinistro, al posto del lanciatissimo Pitzalis e dell’acciaccato Cotali (non convocato), con Peralta dietro Ceter-Ogunseye (nemmeno panchina per Ragatzu), Vallocchia-Gemmi-Biancu in mezzo al campo.

Prima parte di gara molto vivace: al 12′ Biancu impegna Pelagotti su punizione, al 19′ Iotti salva sulla linea su Sala, al 23′ Ceter si mangia il vantaggio a tu per tu con Pelagotti che viene colpito. Nella ripresa al 50′ Ceter manda fuori il colpo di testa su cross di Pisano, e al 63′ calcia clamorosamente fuori un cioccolatino servitogli da Ogunseye. Quando l’Olbia sembra avere in pugno almeno il punto, un corner a uscire è sfruttato pienamente da Burzigotti, che sovrasta Pinna e fa esplodere il Comunale.

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani (15′ st 2 Zappella), 24 Burzigotti, 26 Pinto, 32 Sala; 4 Buglio (15′ st 21 Benucci), 8 Foglia, 11 Serrotti; 23 Rolando (26′ st 13 Basit); 9 Brunori (26′ st 19 Persano), 10 Cutolo (37′ st 25 Choe). A disposizione: 1 Bertozzi, 3 Sereni, 7 Zini, 17 Salifu, 29 Tassi, 33 Borghini, 39 Belloni.
Allenatore: Alessandro Dal Canto. Indisponibili: 27 Butic. Squalificati: 6 Pelagatti, 18 Remedi. Diffidati: 9 Brunori.
OLBIA (4-3-1-2): 33 Marson; 2 Pinna, 4 Bellodi, 6 Iotti, 14 Pisano; 8 Vallocchia, 16 Gemmi (30′ st 20 Muroni), 19 Biancu; 30 Peralta (30′ st 13 Pennington, 44′ st 28 Maffei); 9 Ogunseye, 7 Ceter. A disposizione: 12 Romboli, 22 Van der Want, 3 Pitzalis, 5 Della Bernardina, 15 Cusumano, 17 Senesi. Allenatore: Michele Filippi.
ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Giuseppe Di Giacinto di Teramo – Andrea Micaroni di Chieti).
NOTE: spettatori presenti 2.019 (825 paganti più 1.194 abbonati), incasso non comunicato. Espulso Dal Canto per proteste al 45′ st. Ammoniti: pt 23′ Pinna, 39′ Ceter. Angoli: 2-3. Recupero tempi: 2′ e 4′
RETI: st 42′ Burzigotti

Al “Pirina”, finisce 0-0 tra Arzachena e Cuneo. Un punto che agli smeraldini serve a poco in ottica salvezza.

IL TABELLINO
ARZACHENA: 1 Ruzittu, 3 La Rosa, 4 Bonacquisti, 5 Moi, 9 Cecconi, 10 Gatto (77′ Diop), 11 Sanna, 14 Casini, 25 Trillò (74′ Danese), 29 Baldan, 30 Arboleda. A disposizione: 12 Carta, 22 Pini, 15 Casula, 17 Onofri, 18 Ruzzittu, 19 Porcheddu, 26 Danese, 27 Manca, 32 Diop. All. Sig. Mauro Giorico
CUNEO: 22 Cardelli, 2 Tafa, 3 Bertoldi (93′ Marin), 4 Cristini, 5 Said Mhando, 8 Bobb, 9 Defendi (74′ Gissi), 15 Jallow (68′ Caso), 19 Spizzichino, 21 Castellana, 24 Paolini. A disposizione: 1 Gozzi, 12 Piretro, 10 Caso, 11 Emmausso, 13 Santacroce, 16 Alvaro, 17 Ferrieri, 23 Celia, 27 Kanis, 33 Marin, 40 Gissi. All. Sig. Cristiano Scazzola
AMMONITI: Gatto (A), Paolini (C), Bobb (C), Moi (A), Bonacquisti (A), Danese (A)
RECUPERO: 1′ p.t. – 4′ s.t.
ARBITRO: Marco ROSSETTI (sez. Ancona). ASSISTENTI: Alessandro ROTONDALE (sez. L’Aquila) e Giacomo POMPEI POENTINI (sez. Pesaro)
NOTE: allontanato dalla panchina mister Giorico (A) al 80′ per proteste