Aru, ecco la maglia per il 2020

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

1° gennaio, giorno di cambio maglie e nuove livree nel ciclismo professionistico: è stata svelata ovviamente anche la nuova divisa della UAE Emirates di Fabio Aru. 

Poche le novità nella nuova maglia della squadra diretta da Beppe Saronni che propone ancora i colori della bandiera dello stato arabo; unica vera nota di rilievo rispetto all’anno passato il nuovo sponsor Whoosh sotto il vessillo emiratino, mentre confermata la bandiera nel ventre per i campioni nazionali, Formolo (Italia), Richeze (Argentina) Mirza (Emirati Arabi).

Fabio Aru con la nuova maglia | Foto UAE Emirates

La stagione del villacidrese partirà a febbraio dal Sud America: il vincitore della Vuelta 2015, dopo un ritiro di alcuni giorni in altura in Colombia, prenderà parte al Giro del paese dell’America Latina che vedrà al via campioni di assoluto rilievo. Sarà il primo passo di una stagione importante per il sardo, al suo ultimo anno di contratto col Team degli Emirati.

Matteo Porcu

TAG:  Fabio Aru
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti