serie-d-sardegna-arzachena-cerbone

Arzachena, confermato Cerbone. Zucchi: “Fiducia in lui”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Smentite le voci di un possibile esonero del tecnico campano, con la dirigenza smeraldina che gli rinnova la fiducia nonostante le ultime sconfitte.

Esonero? Macché. Raffaele Cerbone resta sulla panchina dell’Arzachena, nonostante il rendimento tutt’altro che soddisfacente (tre sconfitte e due pareggi) nelle ultime cinque gare. Contattato telefonicamente, il direttore degli smeraldini Antonello Zucchi ha smentito ogni possibile voce di esonero dell’ex tecnico del Budoni: “C’è piena fiducia nei confronti dell’allenatore, che ha guidato fino a pochi minuti fa l’allenamento odierno. Crediamo nel progetto intrapreso con Cerbone e si va avanti convinti che si uscirà insieme da questo momento di difficoltà”. Fiducia, dunque, nelle capacità dell’ex attaccante del Venezia: la sua squadra, dopo un promettente inizio di stagione, ha poi subito pesantemente gli effetti del Covid, che ha fermato gli smeraldini per diverse settimane. Il rendimento in campo non può non averne risentito, ma il club biancoverde crede in Cerbone e nel suo lavoro: si va avanti con lui, con il Muravera già nel mirino per una pronta riscossa.

Roberto Pinna

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti