agenzia-garau-centotrentuno
serie-d-sardegna-arzachena-cerbone-centotrentuno-cinefra

Arzachena, Cerbone: “Vittoria importante, ma non abbiamo fatto niente”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il mister dell’Arzachena Raffaele Cerbone mantiene i piedi per terra dopo la vittoria per 2-0 contro l’Afragolese.

“Una vittoria importante che ci dà un po’ serenità, ma non dobbiamo fare drammi quando perdi e nemmeno quando vinci: siamo stati puniti oltre i nostri demeriti in alcune occasioni. Con questa vittoria non abbiamo fatto niente, abbiamo una montagna da scalare e oggi ci siamo messi solo gli scarponi. Questa montagna va affrontata con determinazione e piglio, oggi non abbiamo risolto i nostri problemi con la vittoria di oggi. Sottolineo che non abbiamo mai demeritato. Abbiamo fatto bene, abbiamo concesso poco all’avversario e non abbiamo concesso rigori come in altre partite. Abbiamo voluto non prendere gol, ma non abbiamo fatto nulla ripeto. Non dimentichiamo quello che è successo nelle ultime partite, dobbiamo fare una bella serie di vittorie per poter cancellare le sconfitte. Questo è un campionato strano, l’Afragolese è attrezzata e devono tirarsi fuori da queste difficoltà: oggi magari abbiamo vinto perché lo desideravamo di più Noi abbiamo affrontato la partita senza tre over. Il merito va anche ai ragazzi che devono crescere, ma non abbiamo tempo per farli crescere e dobbiamo un po’ affrettarli perché non abbiamo tempo. Il Latina? Sono tutte partite difficili, ma se ragioni che sei contro la prima o la seconda punti non ne fai. Dobbiamo pensare sempre di fare il risultato, consapevoli che c’è bisogno di lottare come fatto oggi”

La Redazione

TAG:  Serie D
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti