agenzia-garau-centotrentuno
Dalia-Kaddari-Europei-Atletica-2024

Atletica, Kaddari: “Volevo un Europeo diverso ma tornerò più affamata che mai”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Amarezza e delusione da una parte per l’infortunio e per la mancata qualificazione alla finale nella staffetta 4×100 femminile agli Europei in corso di svolgimento a Roma. Dall’altra, però, la forza e la volontà di tornare subito in pista. Un mix di emozioni opposte per la velocista sarda Dalia Kaddari, che certamente si aspettava un esito differente all’Europeo di casa dopo aver staccato, sempre nella specialità 4×100, il pass qualificazione per le Olimpiadi di Parigi 2024 alle World Relays di Nassau, con un crono di 42.60.

Parole

La Kaddari, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, ha espresso le sue emozioni post Europeo e ha altresì rassicurato tutti sull’infortunio che l’ha vista suo malgrado protagonista nella semifinale a squadre della staffetta 4×100 in quel dello stadio Olimpico di Roma. “Sicuramente mi sarei immaginata un finale diverso da questo Europeo. Un piccolo infortunio avvenuto in batteria con la staffetta , mi terrà ferma per qualche giorno. Mi riprenderò e tornerò più affamata che mai! Ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti, sempre! Grazie a tutti per i messaggi. A presto”, ha scritto l’atleta isolana, che ora punta all’immediato riscatto nell’appuntamento olimpico a Parigi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dalia Kaddari (@daliakaddari)

La Redazione

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti