agenzia-garau-centotrentuno

Atletica, Tortu: “Negli USA sono cresciuto, punterò solo su 200 e staffetta”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

Il velocista sardo, Filippo Tortu, ha parlato dalle colonne del quotidiano La Gazzetta Dello Sport dopo aver conquistato la qualificazione diretta ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 alle World Relays di Nassau. Di seguito alcuni estratti delle sue dichiarazioni.

Sul momento personale

“Il periodo è stato molto positivo da tutti i punti di vista. Mi sento cresciuto. Ho scoperto un mondo nuovo, una cultura diversa. Per certi versi la nostra realtà è migliore, per altri dovremmo prendere cverte situazioni ad esempio. Soprattutto in chiave sportiva”.

Sul futuro in gara

“Non so ancora. È stato un mese piuttosto pesante, fisicamente e mentalmente. Cercherò dei 200: agli Europei e all’Olimpiade il mirino sarà puntato soprattutto su quella specialità”.

Sulla staffetta

“Naturalmente: all’estero viene un po’ sottovalutata, è una sorta di gara B. Noi abbiamo capito quanto sia importante e quante soddisfazioni possa darci”.

La Redazione

 

 

TAG:  Atletica
 
Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti