Kamil Majchrzak al Forte Village Sardegna Open 2020 | Foto Alessandro Tocco/LaPresse

ATP Forte Village: Mager spaventa Cecchinato, Seppi è out

Seconda giornata dei sedicesimi di finale all‘ATP 250 del Forte Village e già arriva qualche sorpresa dal tabellone del singolo.

La giornata odierna è partita col successo di Andujar: lo spagnolo ha rifilato un 2-0 allo slovacco Kovalik bravo a cedere 5-7, 5-7 al numero 54 del mondo che affronterà Delbonis agli ottavi. L’argentino ha avuto la meglio dopo 2 ore di lotta su Andreas Seppi per 2-0 in una gara molto combattuta col trentino che si è arreso solo al tie-break nel secondo set. Avanti anche Lorenzo Sonego: il torinese ha superato 2-0 (6-2, 7-6) nel derby tutto italiano il coriaceo Zeppieri e incontrerà agli ottavi Vesely. “Sono molto soddisfatto: ho giocato un ottimo primo set – commenta Sonego a fine match nelle dichiarazioni raccolte da Supertennis -. Nel secondo lui è stato bravo a non mollare: sono contento per il tie-break dove serviva mettere la prima e l’ho fatto. Dopo Parigi sto vivendo un grande periodo di fiducia: oggi contro un giocatore giovane ma di grandissimo talento la vittoria non era affatto scontata. Il ranking non mi interessa: mi piace giocare le partite, stare in campo e lottare. Se gioco bene, con l’attitudine giusta, e continuo a migliorare la classifica verrà di conseguenza. Tra giovani e giovanissimi azzurri si sta insieme e si impara tanto”. 

La sorpresa odierna è quello dello spagnolo Carballes Baena che ha battuto 2-0 (7-5,6-4) l’argentino Coria numero 86 al mondo che si è guadagnato l’ottavo contro Fognini di domani.  Vittoria anche per il serbo Djere che, dopo una partenza shock, rimonta sull’indiano Nagal vincendo 2-0 e si assicura lo scontro contro il connazionale Lajovic, numero 2 del torneo. Match combattuto e pieno di colpi di scena l’ultimo di giornata tra Mager e Cecchinato nel derby italiano: il palermitano ha perso il primo set 7-5 e ha rischiato di uscire dal torneo nel secondo set concluso al tie-break. Il ligure ha fallito un match point, dando poi via libera all’avversario che ha avuto vita facile nel terzo set; ad attenderlo lo statunitense Paul.

Nella giornata di ieri avanti il ceco Vesely ha sconfitto il polacco Kamil Majchrzak, a sorpresa la wild card Musetti ha prevalso su Cuevas (6-7, 5-7) e Pellegrino ha approfittato del ritiro di Travaglia: la sfida più combattuta è stata quella tra lo slovacco Martin e il numero 58 al mondo l’americano Paul con la vittoria di quest’ultimo 2-1 (5-7, 6-3, 7-5). Domani gli ultimi due sedicesimi apriranno la giornata quelli tra Caruso-Hanfmann e Moutet-Tiafoe, poi i primi ottavi a cominciare dal match di Fabio Fognini che fa il suo debutto nel torneo contro Carballes Baena.

Matteo Porcu – Andrea Ferrari

TAG:  Tennis
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti