agenzia-garau-centotrentuno
barella-italia-sanmarino-zuddas

Barella: “Riva mito irraggiungibile, spero di rendere orgogliosa la Sardegna”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

In casa Italia a parlare nella conferenza stampa dell’anti-vigilia della semifinale con la Spagna è stato Nicolò Barella: il cagliaritano, andato in gol nella partita con il Belgio, ha parlato tra gli altri temi anche del rapporto con la Sardegna e con Gigi Riva.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Sulla semifinale e la squadra di Mancini
“Il mister ci ha dato una mentalità vincente, noi giochiamo tutte le gare per vincere sempre, fino alla fine. Con la Spagna è una gara difficile, siamo due squadre simili, nel senso che vogliamo entrambe il pallino del gioco, cercheremo di tenerlo noi e di metterli fuori tempo. Spero sia una bella partita, ce la godremo in un grande stadio che è un ambiente fantastico. Abbiamo fatto e facciamo un lavoro importante. La concorrenza? Siamo tutti titolari, non sono solo io il titolare o Locatelli solo l’alternativa: questo è uno dei centrocampi più forti dove abbia mai giocato insieme a quello dell’Inter. 

Sulla Sardegna e Gigi Riva
“Segnare un gol è sempre un’emozione, farlo all’Europeo è ancor più bello. Per me il gol è bellissimo, ma aiutare la squadra è ancora meglio. Riva? Dico che è un mito irraggiungibile, quel che farò nella mia carriera sarà bellissimo. Spero di avvicinarmi e di rendere orgogliosa la Sardegna”. 

La Redazione

 

TAG:  Italia
 

Al bar dello sport

11 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
sandy-sardinia-spiagge-sardegna