agenzia-garau-centotrentuno
basket-bolzano-zuddas

Basket A2 femminile: Bolzano porta il Cus Cagliari alla “bella”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Sconfitta a sorpresa per il Cus Cagliari allenato da Federico Xaxa, che puntava a chiudere la questione salvezza già oggi: Bolzano vince di 10 punti (49-59 il risultato finale) e riporta in parità la prima serie play-out del girone Sud, dopo la sconfitta casalinga di mercoledì scorso al Palamazzali per 56-61.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Orfane di capitan Striulli infortunata, le universitarie scendono sul parquet di Sa Duchessa agguerrite e si portano avanti nella prima frazione, anche grazie all’eccesso di falli delle ospiti (bonus esaurito con 5’43” ancora da giocare): il Cus prova a forzare, ma Bolzano è brava a restare sempre in partita. Il primo quarto si chiude sul punteggio di 18-13. La seconda frazione vede un match più equilibrato rispetto al primo, giocato punto su punto: si va all’intervallo sul 31-28 e con la partita completamente aperta.

Il terzo quarto è tutto di Bolzano, con le cussine che sembrano non avere più la grinta del primo tempo: 11-18 il parziale che vale il sorpasso 42-46. L’ultimo quarto inizia con tanti errori al tiro da parte delle padrone di casa, mentre le altoatesine si mostrano più concrete delle avversarie e vanno al 42-50. Nei minuti successivi si assiste ad un testa a testa tra i due quintetti, conditi di nuovo da tanta imprecisione al momento del tiro. Con 2’25” ancora da giocare, il punteggio è di 49-53 e permane la possibilità per il Cus di poter recuperare: speranza che svanisce al 38’51” quando Kuijt indovina una tripla che vale il +7 e chiude virtualmente la gara: resta da raccontare un’altra tripla di Kuijt a 12 secondi dalla sirena, che blinda la vittoria e il punteggio sul 49-59 finale.

Il riepilogo statistico evidenzia la bassa percentuale dal campo (18/61, 29%), tanti errori ai liberi (solo il 44% con 8/18) e poco gioco sotto canestro (appena 18 punti dal pitturato) per il Cus Cagliari, mentre Bolzano ha potuto contare su un miglior gioco nel pitturato (28 punti) e maggiore convinzione nei momenti peggiori dell’incontro (le ragazze di coach Pezzi sono state sotto anche di 11).

Mercoledì 19 maggio alle ore 15:00 l’ultima gara della serie per quanto riguarda il primo turno: chi vincerà “la bella” sarà subito salva, mentre le sconfitte avranno un ulteriore turno al meglio delle tre gare per garantirsi la permanenza in Serie A2.

Gianluca Zuddas

TAG:  Basket
 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti