Basket: GSD Porto Torres serve il bis, la Dinamo cade nel finale

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Seconda giornata della Serie A di basket in carrozzina che ha visto la GSD Porto Torres ottenere la seconda vittoria di fila, mentre non è bastata un’ottima prova alla Dinamo Lab per passare a Giulianova.

I turritani di coach Peretti, nonostante le difficoltà del viaggio che li ha visti atterrare a Catania, hanno sbancato Reggio Calabria con un facile 49-82: decisivo il primo quarto di gara dove il Porto Torres ha preso il largo con un parziale di 13-0 e controllato nel resto dell’incontro, raggiungendo un massimo vantaggio di 34 punti. Sugli scudi Simula, Gomez e Mehiaoui tutti sopra quota 20 punti. Sconfitta sul filo di lana per la Dinamo Lab rinvigorita dall’arrivo di Gustavo Villafane: i biancoblù hanno ceduto all’Amicacci Giulianova solo sul finale con il buzzer beater di Beginskis che ha vanificato la rimonta sassarese.

TABELLINI 

Farmacia Pellicanò BiC Reggio Calabria-G.S.D. Porto Torres: 49-82 (6-23; 8-17; 16-20; 19-22)

Reggio Calabria: Rukavisnikovs, Ivanov, Cardoso 16, Megalizzi, Ranales 22, Hosseini 2, D’Anna 1; Bundziins, La Terra 6, Brandimarte 2, Billi. Coach: Cugliandro.

G.S.D. Porto Torres: Simula 25, Falchi 8, Gomez 20, Puggioni 8, Pedron, Sallis, Mehiaoui 21. Coach: Peretti.

__________________________________________

Amicacci Giulianova – Dinamo Lab 55-53 (9-9; 15-10; 19-12; 12-22)

Giulianova: Beltrame 3, Awad, Beginskis 16, Gemi, Blasiotti, Minella 8, Gharibloo 7,  Ferroni, Labedzki, Ion, Cavagnini 21. Allenatore: Gemi/Accorsi

Dinamo Lab. Magrì 2, Spanu 7, Pellegrini 5, De Miranda 17,  Caiazzo 4, Angelozzi, Rovatti, Villafane 18, Gaias. Allenatore: Massimo Bisin

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti