agenzia-garau-centotrentuno

Basket, Schio-Virtus Bologna la finale della Supercoppa di Alghero

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Nessuna sorpresa. La finale della Supercoppa femminile Città di Alghero sarà  tra Famila Schio e Virtus Bologna: le due formazioni erano le favorite per accaparrarsi il posto in finale e hanno battuto in semifinale rispettivamente Gesam Lucca e Passalacqua Ragusa.

Schio-Lucca
Una prima metà di gara in grande equilibrio, con le due formazioni che si rispondono colpo su colpo, rientrando negli spogliatoi sul 42-40 a favore delle scledensi. Al rientro sul parquet le detentrici del titolo tentano la fuga e con le giocate di Ndour riescono ad ottenere un vantaggio di 15 punti sul 67-52 con cui si va all’ultimo intervallo. A Lucca non basta una Parmesani in grande spolvero da 17 punti all’attivo per tentare una rimonta che inizia nell’ultimo periodo e che sfuma solamente nelle ultime battute.
Da evidenziare la prestazione maiuscola di Astou Ndour, che chiuderà la sfida con 25 punti e 9 rimbalzi.

Famila Wuber Schio – Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 81 – 72 (23-20, 42-40, 67-52, 81-72)
FAMILA WUBER SCHIO: Bestagno 6 (2/6 da 2), Mestdagh* 12 (4/6 da 3), Sottana 3 (1/2, 0/2), Sivka, Verona* 7 (1/4, 1/1), Crippa 8 (3/5, 0/3), Keys* 11 (3/6, 1/1), Penna* 3 (1/2, 0/2), Zahui Bazoukou 6 (3/4 da 2), Ndour Gueye* 25 (9/14, 1/2)
Allenatore: Dikaioulakos G.
Tiri da 2: 23/44 – Tiri da 3: 7/17 – Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 35 8+27 (Ndour Gueye 9) – Assist: 19 (Mestdagh 8) – Palle Recuperate: 9 (Mestdagh 2) – Palle Perse: 16 (Sottana 5)
GESAM GAS E LUCE LE MURA LUCCA: Cappellotto, Treffers* 6 (2/7, 0/1), Natali* 6 (3/6 da 2), Agnew* 14 (3/6, 2/4), Tulonen 5 (1/1, 1/2), Parmesani 17 (6/6, 1/5), Miccoli* 7 (2/3, 1/2), Gilli 1 (0/0, 0/0), Frustaci 2 (0/0, 0/0), Morrison* 14 (3/6, 2/7)
Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 20/36 – Tiri da 3: 7/21 – Tiri Liberi: 11/18 – Rimbalzi: 32 6+26 (Treffers 11) – Assist: 16 (Miccoli 5) – Palle Recuperate: 9 (Agnew 2) – Palle Perse: 19 (Tulonen 4)
Arbitri: Perocco A., Di Marco R., Giovannetti G.

Virtus Bologna-Ragusa
La Virtus Segafredo Bologna supera nettamente la Passalacqua Ragusa 99-62 e conquista così la finale della Supercoppa Italiana “Città di Alghero” 2022 • Techfind Cup. Le virtussine si contenderanno il titolo con le campionesse in carica del Famila Wuber Schio.
Una partita condotta con autorità dalla Virtus, che è riuscita fin da subito ad imporre il proprio ritmo di gioco. A metà partita i punti di vantaggio per le bolognesi sono 13 sul 48-35 con cui le due squadre vanno al riposo lungo. Al rientro sul parquet Ragusa non riesce a ricucire il divario e la Virtus continua ad aumentare il proprio vantaggio fino al 99-62 che chiude definitivamente la sfida.

Virtus Segafredo Bologna – Passalacqua Ragusa 99 – 62 (26-18, 48-35, 75-46, 99-62)
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Del Pero 2 (1/1 da 2), Pasa 10 (5/6 da 2), Barberis NE, Dojkic* 19 (8/8, 1/2), Andre’ 11 (5/6 da 2), Zandalasini* 12 (4/11, 0/1), Orsili 6 (2/3 da 2), Parker* 21 (7/9, 1/1), Laksa* 15 (5/10, 1/3), Cinili* 3 (0/3, 1/2)
Allenatore: Ticchi G.
Tiri da 2: 37/57 – Tiri da 3: 4/9 – Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 36 9+27 (Andre’ 9) – Assist: 16 (Zandalasini 5) – Palle Recuperate: 13 (Dojkic 5) – Palle Perse: 17 (Dojkic 3)
PASSALACQUA RAGUSA: Romeo* 6 (1/3, 1/2), Consolini 7 (1/3, 1/3), Di Fine NE, Sammartino NE, Dotto* 2 (1/6, 0/1), Hampton* 11 (2/4, 1/3), Vitola* 11 (5/11, 0/2), Attura 10 (3/6, 0/1), Ostarello 4 (2/3, 0/1), Anigwe* 11 (4/9 da 2)
Allenatore: Diamanti M.
Tiri da 2: 19/45 – Tiri da 3: 3/13 – Tiri Liberi: 15/19 – Rimbalzi: 29 11+18 (Vitola 8) – Assist: 4 (Dotto 1) – Palle Recuperate: 8 (Attura 4) – Palle Perse: 26 (Anigwe 7)
Arbitri: Martellosio M., Frosolini I., Lupelli L.

La Redazione 

TAG:  Basket
 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti