agenzia-garau-centotrentuno
Alessio Cragno | Foto Alessandro Sanna

Battistini (proc. Cragno): “Ronaldo era da rosso, non so se l’ha chiamato per chiedere scusa”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il procuratore del portiere rossoblù Alessio Cragno, Graziano Battistini, è intervenuto a Radio Kiss Kiss per commentare l’episodio in Cagliari-Juventus tra il suo assistito e Cristiano Ronaldo.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

“Non c’è nessun dubbio sulla non volontarietà di CR7 di far male. È andato d’istinto, ma era da cartellino rosso. Alessio sta bene, fortunatamente non è stato preso in pieno. Non intervenire per il Var su una roba del genere lo trovo discutibile. Credo ci sia stato un timore reverenziale sul non punire Cristiano Ronaldo. Magari l’arbitro non ha visto bene, ma a quel punto il Var deve intervenire. Dispiace. La signorilità del Cagliari va in secondo piano. Tra virgolette passando un po’ per coglioni. Non so se Ronaldo abbia chiamato Alessio per chiedergli scusa, sono cose loro. Sono solo rammaricato sul non intervento del Var su quella situazione”

La Redazione

 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti