Manresa ko, la Dinamo chiude seconda

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il girone di Champions League si chiude con l’ennesimo successo per i ragazzi di Pozzecco, ma non vale il primato complice la

LA CRONACA – Partenza sprint degli ospiti con un parziale di 11-2 che costringe all’inseguimento i catalani che trovano fluidità col passare dei minuti: Pierre continua a dettare legge, i compagni lo supportano a dovere e i sardi chiudono avanti sul 17-26 con lo stepback di Jerrells. In avvio di secondo quarto si sporcano le percentuali e aumentano le palle perse, Manresa ritrova fiducia portandosi a -1 con le triple di Nelson e Jou. Il Banco non riesce a segnare per oltre 5′, Pierre sblocca col movimento in post ma è costretta ad inseguire gli avversari; il pareggio arriva nel finale del secondo periodo con i liberi di Spissu che fissano il risultato sul 36-36 a metà gara.

Il terzo quarto si apre con un mini allungo per i sassaresi, prima del colpo al volto subito da Vitali (con tanto di ferita sanguinante) che gli arbitri incredibilmente non fischiano, con Pozzecco che perde la calma rimediando un doppio fallo tecnico con conseguente espulsione. Ma anche senza il proprio coach, il Banco accelera lavorando bene in difesa e chiudendo il terzo periodo avanti di 6 punti (48-54). Anche nell’ultimo quarto la Dinamo fa la differenza soprattutto a rimbalzo, con i verdi quasi sempre in anticipo sugli avversari, che mettono dentro la prima tripla dopo una serie di 12 errori consecutivi. La seconda metà del tempo è ricca di errori da entrambe le parti, ma il fallo tecnico preso da Casalone a 8 secondi dalla fine porta al libero segnato da Jou per il -2, ma il rimbalzo difensivo di Bilan (con fallo subito) mette la parola fine alla sfida, con il definitivo 61-64 a favore dei sassaresi dopo che i catalani non riescono a prendere l’ultimo tiro. Undici vittorie e tre sconfitte per la Dinamo, che chiude il girone al secondo posto dietro Ankara, ma dando l’ennesima dimostrazione di solidità fisica e mentale. Un ottimo viatico per la prossima Final Eight di Coppa Italia.

TABELLINO

Baxi Manresa-Dinamo Sassari (17-26, 19-10, 12-18, 13-10)

Manresa: Serrano, Jou 9, Nelson 5, Magarity 2, Sakho, Vaulet 5, Dulkys 3, Baez 6, Kravish 11, Mitrovic 8, Perez 3, Tomas 9. Coach: Pedro Martinez

Sassari: Bilan 10, Evans 7, Pierre 12, Vitali 7, Spissu 5, Coleby 2, Jerrells 11, Gentile 3, Sorokas 7, Magro, Devecchi, Bucarelli. Coach: Gianmarco Pozzecco.

Matteo Porcu

 

Al bar dello sport

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti