agenzia-garau-centotrentuno
Eimantas Bendzius | Foto Luigi Canu

Bendzius: “Dinamo, resterei molto volentieri ma ora è impossibile dirlo”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Stagione chiusa con la deludente (per come è arrivata) sconfitta in Gara 5 con la Reyer Venezia ed è tempo dei primi bilanci in casa Dinamo Sassari. A farli sulle pagine de La Nuova Sardegna è stato Eimantas Bendzius, giocatore lituano tra i più positivi in stagione: ecco alcune delle sue dichiarazioni.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Un anno positivo

“L’amarezza dell’eliminazione al playoff non è ancora passata, ma prima o poi svanirà e ciò che resterà saranno gli ottimi ricordi di questa stagione e di questo grande gruppo. Come squadra possiamo essere fieri di quello che siamo riusciti a fare. Questo è stato uno dei migliori gruppi in cui ho giocato in carriera. Grande spogliatoio, siamo ripartiti anche nei momenti difficili grazie al grande rapporto tra noi, il coach, lo staff e la società. Momento più bello? Gara 4 con Venezia, eravamo sotto e ci siamo sostenuti a vicenda”. 

Il futuro

Bendzius che ha ancora un anno di contratto, ma c’è la possibilità di uscita bilaterale, ha risposto così su un possibile permanenza a Sassari: “Qui siamo stati alla grande con la mia famiglia, è mancato solo il pubblico. Oggi è impossibile dire le mie possibilità di rimanere o meno, la società farà la sua valutazioni e io le mie. Però resterei molto volentieri”. 

La Redazione

 
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti