agenzia-garau-centotrentuno
Mario Mazzoleni | Foto Facebook

Benevento-Cagliari, dopo le accuse Mario Mazzoleni annuncia querela

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Con un post l’ex arbitro, fratello del contestatissimo Paolo Silvio (addetto al Var sia in Napoli-Cagliari che in Benevento-Cagliari), ha annunciato la decisione sul proprio profilo Facebook.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

Non ci sta Mario Mazzoleni. L’ex arbitro, fratello di Paolo Silvio finito nel tritacarne mediatico dopo le accuse di aver favorito il Cagliari arrivate da Benevento dopo la sconfitta delle Streghe contro i rossoblù, ha annunciato di aver sporto querela nei confronti di “coloro che hanno infangato il mio buon nome minando la credibilità della mia società”. Una scelta dovuta, per l’ex arbitro che ha appeso il fischietto al chiodo ormai 14 anni fa: “Nessuno può diffamare la mia onorabilità, alludendo a fantomatiche collusioni tra la mia famiglia e il Cagliari Calcio. Ho smesso di arbitrare nel 2006/07 dimettendomi dall’Aia, ho lavorato duramente per creare una società che si occupa d’arte fino a diventare dopo 16 anni un punto di riferimento di questo mondo. Le sculture acquistate a Fortevillage nel 2013 (7 anni dopo….) dal cliente signor Cellino sono regolarmente documentate. Pare evidente che nel 2021 non possa accettare che per un episodio che vede protagonista mio fratello, che mai si è occupato d’arte contemporanea e che non ha alcun legame con il mio lavoro, si alluda velatamente a presunte collusioni. Andrò fino in fondo e la giustizia farà il suo corso”.

La Redazione

 
5 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti