agenzia-garau-centotrentuno

Bologna, Mihajlovic: “Potevamo giocarla al mercoledì ma il Cagliari non ha accettato”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il commento di Sinisa Mihajlovic ai microfoni di DAZN dopo il ko del Bologna alla Unipol Domus di Cagliari.

Finale amaro
“Siamo calati fisicamente come era normale. La partita dura 95′ e sapevamo che gli ultimi 20′ avremmo sofferto. Avevamo giocatori con i crampi, poca lucidità nel gestire la palla e abbiamo preso due gol. Peccato perché potevamo anche pareggiarla, ma abbiamo perso nel recupero. Il calcio è questo. I ragazzi fino a quando hanno potuto hanno fatto quello che dovevano fare. Abbiamo preso due pali, potevamo andare nuovamente in vantaggio e magari sarebbe stato difficile per gli avversari recuperare. Sapevamo che avremmo sofferto, non ci allenavamo da giorni siamo stati anche sfortunati. Il Cagliari ci ha portato là dove ci dovevano portare e abbiamo preso due gol: ripeto, potevamo gestirla meglio ed è mancata lucidità”.

La polemica sul rinvio
“Dispiace avere giocato questa partita, ma le regole sono così: potevamo giocare almeno il giorno dopo, il Cagliari non ha accettato. La ruota gira poi si vedrà quello che succede”.

La Redazione

Al bar dello sport

4 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti