Le tribune del Pala Serradimigni riempite con i cartonati | Foto Luigi Canu

Bozza DPCM, tornano le partite a porte chiuse

Si ritornerà a giocare a porte chiuse in tutti i campi e palazzetti. Questo quanto direbbe la bozza del nuovo DPCM che dovrebbe entrare in vigore nella prossima settimana.

Secondo quanto si legge nella bozza (articolo 1, punto 6 comma e) infatti: “Sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; restano consentiti gli eventi e le competizioni sportive, nonché le sedute di allenamento degli atleti agonisti, riguardanti gli sport individuali e di squadra – riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali – all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali“. Sarebbe un ulteriore batosta alle società sportive che già ora possono far entrare nei propri impianti un numero minimo di spettatori. Quella di domani tra Cagliari e Crotone potrebbe essere una delle partite giocate di fronte al pubblico prima di nuove decisioni.

TAG:  Attualità
 

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti