Cabeccia: “Togliamoci di dosso un po’ di paura”

Il difensore del Sassari Latte Dolce, Marco Cabeccia, ha commentato così in sala stampa la sconfitta con la Torres.

“La spensieratezza non so neanche cosa significhi, perché se uno vuole alzare l’asticella e aumentare la tensione servono un po’ di bollicine. Se il mister ha detto così vuol dire che dobbiamo toglierci di dosso un po’ di paura, vedremo nelle prossime settimane. Se i risultati non ci stanno dando ragione vuol dire che qualcosa manca, a tutti i livelli. Abbiamo fatto una buona partita contro una buona squadra che si sta confermando, sono contento per loro ma dobbiamo ritrovare il filo che riporta a qualche mese fa. Il campo? Non voglio cercare alibi, è oggettivo che sia un brutto spettacolo da dare al pubblico, ma non voglio attaccarmi a questo. Mi dispiace, da sassarese, vedere questo Vanni Sanna: giocare in un campo decente sarebbe meglio per tutti, ovviamente”.

dagli inviati Francesco Aresu e Roberto Pinna

Accedi per commentare

Sponsorizzati