agenzia-garau-centotrentuno

Caceres si presenta: “A Cagliari per dare il mio contributo”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

L’avventura in Sardegna di Martin Caceres è partita nelle scorse ore con l’arrivo in nave nel porto di Cagliari: il difensore uruguayano ha fatto tappa a fine mattinata ad Asseminello, ancora non da giocatore rossoblù.

bianchi-immobiliare-centotrentuno

El Pelado ha fatto visita per la prima volta al Centro Sportivo, dopo aver svolto le visite mediche tra ieri e stamattina. “Sono carico e contento di essere a Cagliari. Vengo a dare il mio contributo, come ho sempre fatto. Se ho parlato con Nandez per capire se rimane? Ho parlato con Diego e Nahitan, volevano venissi qua perché è un club che ci tiene tanto agli uruguaiani. Mi aggiungo a questa lista. Vengo qui con voglia, sono contento e voglio aiutare. Ho fatto una carriera molto bella, ma vengo qua a Cagliari per giocare e non in vacanza. Speriamo vada bene. Se sono pronto? Speriamo di sì, prima vado in Nazionale”. 

Caceres dovrà partire per gli impegni con l’Uruguay in vista delle qualificazioni per il Mondiale in Qatar del 2022. Caceres salterà la prima gara della Celeste del maestro Tabarez per somma di ammonizioni raggiunta. Come fa sapere la stessa nazionale uruguaiana Caceres sarà regolarmente aggregato venerdì con il gruppo. Quindi per l’ex Siviglia arriverà il primo assaggio di Cagliari e poi ripartirà per il Sudamerica, prima di mettersi definitivamente a disposizione di un Leonardo Semplici a caccia di certezze in difesa.

La Redazione

 

Al bar dello sport

8 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti