agenzia-garau-centotrentuno
godin-cagliari-canu

Cagliari, anche il Nacional interessato all’acquisto di Godin

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Galeotte quelle vacanze di Natale. Dal suo ritiro in Uruguay Diego Godin pianifica il suo futuro dopo essere stato “tagliato” dal Cagliari che ha messo alla porta il Faraone e il difensore ex Fiorentina Caceres. I due calciatori messi sulla lista dei primi epurati dalla società per la nuova, ennesima, crisi in campionato.

Contesto
Godin e Caceres non saranno gli unici giocatori a lasciare Cagliari a gennaio ma sicuramente, visto il curriculum di entrambi e soprattutto il peso mediatico dell’ex Inter e Atletico Madrid, al momento sono quelli che fanno più discutere in casa rossoblù. Su Godin da tempo si parla di un interesse della Liga spagnola, su tutti il Valencia. In quello che sarebbe una sorta di ritorno a “casa” per l’esperto centrale della Celeste, visto il lungo passato a Madrid in carriera. Nelle ultime settimane si sono rincorse anche le voci di un nuovo interesse dalla Turchia per Godin ma vista la sua presenza in Uruguay ora è il Nacional che vorrebbe trattenere in patria per il futuro. La squadra sudamericana è già stata protagonista.in queste ore di un intreccio di mercato in salsa cagliaritana con l’interesse per Gaston Pereiro. Con i dirigenti del club a confermare la loro volontà sul calciatore e il trequartista, che al Nacional all’ombra dell’idolo Recoba è cresciuto, a negare per il momento qualsiasi tipo di trattativa. Ora però, stando a quanto riportato da El Pais, il Nacional avrebbe avviato i contatti con l’entourage e con la sorella di Godin, che ne cura gli interessi, per provare a convincere il Faraone a non riprendere nessun volo con destino il Vecchio Continente. Un affare sicuramente complicato ma che aggiunge un posto a tavola dei club pretendenti sul Faraone.

La Redazione

 

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti