Joao Pedro al tiro in Cagliari-Torino

Cagliari avanti a piccoli passi, a Firenze è 0-0

Il Cagliari ritorno in campo a tre giorni di distanza dalla sconfitta interna con l’Atalanta: i rossoblù fanno visita alla Fiorentina di Beppe Iachini, reduce dalla vittoria di Parma.

segui la diretta testuale della partita con gli aggiornamenti automatici (senza ricaricare la pagina)

a cura di Roberto Pinna

Grazie per aver seguito con noi Fiorentina-Cagliari, vi rimandiamo alla nostra pagina Facebook per il commento in diretta del post-partita.

Un punto che non accontenta probabilmente nessuna delle due squadre in ottica classifica.

Partita condizionata dalla stanchezza per i rossoblù. Due grandi occasioni per i rossoblù di Zenga con Simeone, gol annullato, e poi con Nandez fermato da Dragowski.

FINISCE QUI

94′ – Ci prova Cutrone ma Cragno sul suo palo è reattivo. Il toscano uno dei migliori della gara. Cagliari ora molto sulle gambe

BRIVIDO CAGLIARI, liscio di tutti su calcio d’angolo e Caceres per un niente non beffa tutti per l’1-0 viola

92′ – Sulla punizione Simeone ribatte in calcio d’angolo.

92′  -Ripartenza viola con Lykogiannis che stende Ghezzal e viene ammonito.

Saranno 5 i minuti di recupero

88′ – Falli, lanci lunghi e palloni persi. Non un bello spettacolo fin qui in questo finale

Ci prova Ghezzal che dopo diversi minuti torna in campo nonostante il problema muscolare, nuovamente gara in 11 contro 11

86′ – Cagliari precipitoso ora per sfruttare la superiorità Nandez batte veloce una punizione dai 25 metri ma Ragatzu era in fuorigioco

Ultimi minuti in 10 per la Fiorentina

83′ – Problemi per Ghezzal che chiede il cambio per un problema all’adduttore destro ma Iachini ha finito i cambi

81′ – Squadre lunghe e stanche ma la Fiorentina sembra crederci di più

Ammonito Duncan per un calcione a Nandez, diffidato il giocatore viola che salterà la sfida a Verona

Fuori Birsa per Faragò, Nandez va a fare la mezzala. Questa la mossa di Zenga per riaccendere un Cagliari calato negli ultimi minuti.

79′ – Sul calcio d’angolo libera bene Nainggolan

78′ – SUBITO KOUAME, ci prova di testa su un cross respinto da Lykogiannis ma Cragno è bravo a recuperare mandando in corner

Ancora un doppio cambio per la Fiorentina, esce un ottimo ma stanco Ribery per Cutrone, ed esce anche l’altro attaccante Vlahovic per Kouame. L’ex Genoa all’esordio in viola dopo il brutto infortunio

74′ – Dormita di Walukiewicz che perde palla su Ribery ma Klavan in scivolata toglie a Vlahovic la palla dell’1-0 solo davanti a Cragno.

72′ Fallo di Mattiello su Duncan, giallo per l’esterno in prestito in Sardegna dall’Atalanta

71′ – Punizione laterale di Nainggolan, la gira bene Simeone ma il colpo di testa del Cholito finisce tra le braccia del portiere viola.

69′ – Fiammata di Ragatzu in percussione, corner per il Cagliari che ora prova a farsi nuovamente pericoloso. Sugli sviluppi Ragatzu tenta anche la semi-rovesciata ma la difesa libera

68′ – Lykogiannis ci prova da lontanissimo, ma Dragowski respinge sereno di pugno

67′ – Fase di lotta con la Fiorentina che prova a colpire con i tagli in profondità e il Cagliari che prova un po’ a prendere le misure al doppio cambio.

64′ – Fallo sui 35 metri vicino alla linea laterale di Mattiello, proverà lo schema Pulgar. Sugli sviluppi tentativo di testa alto di Milenkovic.

63′ – fase confusa di gara e allora Zenga pensa al doppio cambio. Fuori Joao Pedro e dentro Ragatzu, esce anche uno stanco Marko Rog per Ionita

altro cambio per Iachini, esce Badelj ed entra Pulgar.

59′ – Corner del Cagliari, batte Birsa anticipato Joao Pedro e ancora corner. Sul secondo tentativo fermato Rog al tiro da lontano.

cambio viola: Fuori Lirola e dentro Dalbert

58′ – Partita che si accende, ora è la Fiorentina a creare. Venuti mette un bel cross e all’ultimo è bravo Klavan a dire di no a Vlahovic davanti a Cragno

56′ – ANCORA NANDEZ, sfuriata solitaria di Nahitan che salta tutti dalla propria metà campo e poi prova il tiro, sulla ribattuta della difesa ci prova Simeone ma non riesce a dare forza e la palla è facile per Dragowski

55′ – OCCASIONE CAGLIARI! Incredibile ripartenza rossoblù con Nainggolan che serve Simeone in area ma l’argentino non arriva e il pallone arriva a Nandez che tutto solo spara da pochi passi sul portiere

54′ –  Ancora un cross, questa volta da destra di Nandez ma il traversone dell’uruguaiano finisce docile tra le braccia del portiere avversario.

53′ – Prova Mattiello ad accendere la luce con un cross in velocità ma la difesa viola è attenta e anticipa secco Simeone in area

52′ – Cagliari confuso in questi primi minuti così come nell’ultima parte del primo tempo, Zenga a breve proverà a dare una scossa dalla panchina alla gara dei rossoblù?

48′ – La squadra di Zenga soffre sulla sinistra con Duncan e Ribery che stanno creando non pochi problemi a Walukiewicz e Nandez su quella corsia

47′ – Il Cagliari non contiene un ispirato Ribery. Il francese serve Vlahovic che trova un calcio d’angolo su conclusione deviata da Klavan. Sugli sviluppi la squadra viola getta via il pallone.

46′ – Incomincia la ripresa, palla al Cagliari in questo secondo tempo.

Si riparte con un cambio nella Fiorentina: fuori uno spento Chiesa e dentro Ghezzal. Stessi 11 per Walter Zenga

Prima frazione dalle due facce. Meglio il Cagliari nella prima mezzora poi partita in crescendo della viola soprattutto a sinistra con un ispirato Ribery. Ancora un gol annullato per fuorigioco a Simeone. Poi palo di Duncan e paratona di Cragno su Ribery. Rossoblù un po’ stanchi, Lykogiannis e Simeone tra i migliori.

Finisce qui il primo tempo! Zero a Zero tra Fiorentina e Cagliari in questi primi 45 minuti

49- Chiude in attacco la Fiorentina su calcio d’angolo ma respinge Cragno

Saranno 4 i minuti di recupero di questo primo tempo

45′ – CRAGNO! Splendido intervento del numero uno rossoblù su un tentativo volante dalla sinistra di Ribery, sulla ribattuta sbaglia tutto Venuti.

44′ – Ci prova Joao Pedro da fuori ma sul suo tiro a giro è lesto a respingere Dragowski

40′ – Schema da calcio d’angolo della Fiorentina che porta Ceccherini al tiro, conclusione fuori non di molto alla destra di Cragno. Ora Cagliari in apnea.

40′ – Ora un po’ stanca la squadra di Zenga, con la Fiorentina che aumenta i giri del motore e diventa sempre più pericolosa.

39′ – PALO FIORENTINA! Vicino al gol la viola con Duncan che servito al limite centra il palo interno a Cragno battuto.

37 ‘- Fiorentina pericolosa, bello scambio tra Ribery e Lirola ma al momento del tiro in porta da dentro l’area il francese viene fermato dal compagno Chiesa in tentativo di andare a colpire anche lui la sfera.

35′ – Fase di stallo della gara, diversi palloni persi negli ultimi metri ma ora la Fiorentina prova ad alzare il ritmo

34′ – Ci prova da lontano Lykogiannis ma il tentativo del greco finisce altissimo sopra la porta di Dragowski

32′ – Fallo di Nandez su Ribery vicino al limite dell’area tutto a sinistra. Sugli sviluppi il sinistro di Duncan finisce direttamente sul fondo.

28′ – Cooling break per le due squadre. Caldo e umidità al Franchi che hanno già fatto la differenza per l’aspetto atletico delle due squadre

26′ – Break della Fiorentina con Ribery che serve Lirola, l’ex Sassuolo fa tutta la fascia, lascia sul posto Klavan ma spara facile su Cragno che blocca.

23′ – Primi 20 minuti con il Cagliari più in palla rispetto ai padroni di casa, Simeone e Lykogiannis sugli scudi.

20′ – Ancora un cross dalla sinistra, questa volta di Simeone, ma Joao in spaccata non arriva per un soffio.

19′ – Buon cross dalla sinistra di Nainggolan per Joao Pedro ma il brasiliano davanti al portiere viene fermato da Caceres

16′ – Primo tentativo per la Fiorentina. Ci prova Chiesa da lontano. Parata centrale e facile per Cragno.

14′ – Buoni primi 15 minuti per Lykogiannis che sulla sinistra da centrale sta contenendo bene Chiesa.

12′ – Ancora Cagliari in avanti, botta dai 30 metri di Rog servito da Nainggolan. Il tiro dell’ex Napoli però esce di circa due metri dalla porta avversaria.

11′ – Partita confusa e spezzettata in questi primi minuti. Fiorentina poco propositiva, Cagliari che lascia la palla agli avversari ma è stato più pericoloso.

9′ – Fallo in ritardo di Chiesa sulla trequarti con il piede a martello su Joao Pedro. Giallo per il giocatore di Iachini.

6′ – Check del Var che conferma la posizione irregolare del Cholito, sarebbe stato il quinto gol per l’ex di turno. Sei su sei se consideriamo le due reti annullate, questa e quella contro l’Atalanta.

5′ – Ancora un gol annullato a Simeone, il Cholito aveva battuto il portiere viola in contropiede. Dubbia la posizione di partenza dell’argentino

4′ – Fase di studio, solito Nainggolan ad agire da trequartista per unire centrocampo e attacco nella squadra di Zenga.

1′ – Subito pericoloso il Cagliari, Nainggolan ci prova dalla media distanza e la palla esce di un metro lontano dal palo.

1′ – Partiti! Palla ai padroni di casa

Le parole del direttore sportivo Carli a Sky Sport prima della gara: “Poteva essere un campionato diverso per noi? Poteva esserlo per tutti. Questo è un campionato indecifrabile per tutti. Difficile giocare in queste condizioni quindi non dobbiamo avere rammarichi ma solo pensare alle partite che restano. Iniziamo ragionando sulla Fiorentina. Astori? Davide a Cagliari e Firenze ha lasciato il cuore. Si tratta di un ragazzo che dove è andato ha lasciato emozioni forti e particolari. Per me è difficile anche solo pensarci perché anche oggi sembra una cosa impossibile. Io non l’ho conosciuto ma l’ho scoperto dai ricordi di Cossu e Conti. Modulo anti-Fiorentina? Sì è un 3-5-2 ma abbiamo ragazzi che stanno facendo degli straordinari, Oliva si è fatto male scendendo le scale. Ma come noi tutti e quindi siamo qui a giocarcela con tutti. Ora conta saper ragionare e giocare gara per gara”.

fumetto dedicato a Davide Astori
Fiorentina-Cagliari è anche la sfida nel ricordo di Davide Astori, questa l’immagine artistica pubblicata dai rossoblù sui propri profili social

Queste le parole del difensore estone Klavan prima del fischio d’inizio: “Chiesa e Ribery sono difficili da fermare perché sono veloci, ma siamo riusciti a reggere bene anche contro l’Atalanta nonostante la sconfitta e nonostante fossimo con l’uomo in meno. Credo che con i nerazzurri abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo”.

18.54 – Interessante capire l’approccio di Birsa nella posizione di mezzala, che lo sloveno non ricopre da tempo. Con lui lì però Zenga potrebbe avere anche il doppio trequartista con Nainggolan in fase offensiva.

18.45 – Torna Mattiello tra i titolari: con l’ex Atalanta in campo Zenga potrà anche cambiare modulo in corsa, passando dal 3-5-2 al 4-3-1-2, con Birsa o Nainggolan dietro le due punte e Lykogiannis terzino sinistro.

FIORENTINA (3-4-3): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Venuti, Duncan, Badelj, Lirola; Chiesa, Vlahovic, Ribery.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Birsa, Nainggolan, Rog, Mattiello; Joao Pedro, Simeone. 

18.35 – Ecco le formazioni ufficiali del match: Zenga deve fare a meno di Pisacane, con Lykogiannis nei tre difensori e Birsa a centrocampo.

18:30 – Ieri sono arrivate le parole di Walter Zenga in conferenza stampa, clicca su questo link per leggere le sue dichiarazioni. 

18:25 – Amici di www.centotrentuno.com, buonasera e benvenuti al racconto di Fiorentina-Cagliari, valida per la 31ª giornata di Serie A.

AL BAR DELLO SPORT

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti