agenzia-garau-centotrentuno
mihajlovic-cagliari-bologna-canu

Cagliari-Bologna, Mihajlovic: “Questa volta ha vinto la furbizia ma la ruota gira”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Le parole di Mihajlovic in conferenza stampa dopo il ko del Bologna contro il Cagliari (2-1).

“Purtroppo negli ultimi minuti siamo calati, la partita era in bilico se fossimo andati nuovamente in vantaggio sarebbe finita diversamente. Peccato ma finché stavamo bene fisicamente abbiamo rischiato poco o nulla ma ce lo aspettavamo visto come siamo arrivati qui, abbiamo perso lucidità dati i tanti giocatori che ci mancavano e gli allenamenti quasi nulli fatti in questi giorni. Almeno un pareggio potevamo portarlo a casa, bravo il Cagliari a sfruttare la nostra situazione”.

Paura
“Timore nel finale? No, è colpa della condizione fisica nessuna paura. Ce lo aspettavamo visto quello che abbiamo passato. Rimproveri alla squadra? Nulla, non meritavamo di perdere la gara. Se prendi due reti senza subire tiri in porta spiace ma quando ti manca lucidità ti si annebbia la testa. Insegnamento da questa gara? Nella vità paga sempre l’onestà e non la furbizia e oggi ha pagato la furbizia. Ma io devo insegnare ai miei ragazzi dei valori. La società Cagliari vista la situazione poteva rinviare la gara. C’era l’incolumità dei giocatori da valutare. A loro un giorno in più non cambiava ma hanno pensato al risultato. Per me però il rispetto non deve mai mancare. La ruota girerà nella vita, vedremo cosa succederà. A parti inverse noi avremo rinviato la sfida. Loro non hanno accettato il rinvio ma ognuno avrà quello che si merita”

Roberto Pinna

Al bar dello sport

22 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti