Cagliari, Carta: “Juan Jesus sarebbe un grande innesto”

Il direttore sportivo del Cagliari Pierluigi Carta ha fatto il punto del mercato rossoblù sulle colonne del Corriere dello Sport: ecco alcune delle sue dichiarazioni. 

Su acquisti e cessioni: “Sceglieremo giocatori che vogliono indossare fortemente questa maglia e cosa rappresenta, oltre ai parametri tecnici ed economici. Juan Jesus? Ci piace, pensiamo possa fare al caso nostro e sarebbe un grande innesto per valori tecnici e morali. Nainggolan è un giocatore dell’Inter, giocatore importante ed è lecito che ambisca a squadre importanti, se ci dovesse essere il presupposto per andare avanti insieme non ci tireremo indietro. Nandez? La nostra volontà è molto chiara, è un elemento importante e non stiamo certo sperando che qualcuno eserciti la clausola. Florenzi e Villa sono suggestioni di mercato, non ci sono trattative al momento”.

Sui giocatori già in rosa Carta commenta: “Il mister valuterà tutti in ritiro non ci sono promossi né bocciati: solo allenandoli riuscirà a capire chi è utile e chi no. Ionita? Per noi è importante, anche se ha attraversato momenti difficili in questa stagione” 

AL BAR DELLO SPORT

guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
nando
nando
14/08/2020 10:58

spero che non si faccia il solito errore di addossare tutte le responsabilità al vecchio allenatore, di farsi prendere dall’ottimismo che il nuovo possa far girare la squadra con la bacchetta magica e che in fondo Ceppitelli, Faragò, Pisacane non siano poi così male visto i prezzi degli altri giocatori.
bisogna prendere i giocatori e cambiare la squadra signor carta Ds. Magari iniziando dalle migliori figure della serie B prima che ci pensino gli altri per poi passare ai giocatori già affermati

nando
nando
14/08/2020 10:52

ajoooo ti do ancora una settimana poi iniziamo a criticare anche a te