Cagliari, Carta: “Juan Jesus sarebbe un grande innesto”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il direttore sportivo del Cagliari Pierluigi Carta ha fatto il punto del mercato rossoblù sulle colonne del Corriere dello Sport: ecco alcune delle sue dichiarazioni. 

Su acquisti e cessioni: “Sceglieremo giocatori che vogliono indossare fortemente questa maglia e cosa rappresenta, oltre ai parametri tecnici ed economici. Juan Jesus? Ci piace, pensiamo possa fare al caso nostro e sarebbe un grande innesto per valori tecnici e morali. Nainggolan è un giocatore dell’Inter, giocatore importante ed è lecito che ambisca a squadre importanti, se ci dovesse essere il presupposto per andare avanti insieme non ci tireremo indietro. Nandez? La nostra volontà è molto chiara, è un elemento importante e non stiamo certo sperando che qualcuno eserciti la clausola. Florenzi e Villa sono suggestioni di mercato, non ci sono trattative al momento”.

Sui giocatori già in rosa Carta commenta: “Il mister valuterà tutti in ritiro non ci sono promossi né bocciati: solo allenandoli riuscirà a capire chi è utile e chi no. Ionita? Per noi è importante, anche se ha attraversato momenti difficili in questa stagione” 

 

Al bar dello sport

2 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti