Castro: “Potrei tornare prima”

Lucas Castro, infortunato al ginocchio, parla a Monserrato (Cagliari) alla Cittadella Universitaria.

L’argentino, ai box per il brutto crack patito a novembre, ha preso parte a UniStem Day 2019. Accanto a lui l’apneista cagliaritana Chiara Obino, 43 anni, pluriprimatista nazionale e internazionale, pronta a disputare i campionati italiani a luglio nel Golfo degli Angeli. Difficile – per  sua stessa ammissione – prendere parte ai Mondiali in Honduras. Con un obiettivo: “Tenterò i cento metri”.

“Studiare sarà la vostra forza, siate sempre curiosi e grintosi – ha detto l’argentino ex Catania e Chievo Verona – Non avevo mai visitato la vostra Università, complimenti. La musica? Cagliari, col suo mare, per me è fonte di ispirazione, a breve uscirà il mio secondo disco”. Sulla sua condizione fisica: “Sto recuperando bene, credo che rispetto alle previsioni di stagione finita, riuscirò a giocare qualche partita prima della fine del campionato”.