agenzia-garau-centotrentuno
godin-cagliari-samp

Cagliari, confronto ad Asseminello: Godin lavora sempre a parte

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram

Il Cagliari non si ferma dopo il pari con la Salernitana. Una sfida interna che non può non aver lasciato delle scorie mentali ai ragazzi di Mazzarri, che dopo aver accarezzato sino al novantesimo il miraggio di un ritorno alla vittoria e di una possibile riapertura netta nella corsa al treno salvezza si sono fatti raggiungere in extremis dai campani di Colantuono

Confronto

Allenamento di scarico per i rossoblù con il tecnico di San Vincenzo però che ha analizzato, in un confronto schietto, gli errori e le mancanze della gara ai granata insieme ai suoi calciatori. E d’altronde l’allenatore ex Inter e Napoli, tra le altre, non si è nascosto nemmeno dopo il triplice fischio e al momento del faccia a faccia con i tifosi ha preso la parte dei supporter, ribadendo anche davanti alle telecamere che: “Il nostro pubblico ha ragione, dobbiamo darci una mossa, dobbiamo dare tutti qualcosa in più”. Promessa fatta alla piazza anche dai giocatori e dai dirigenti, Giulini compreso, presenti al confronto dagli animi tesi con i tifosi.  

Allenamento

La squadra, come da prassi dopo una gara di Serie A, è stata divisa in due gruppi. Scarico puro per chi ha giocato di più mentre attivazione metabolica e sessione tattica per gli altri. Con i sardi che possono fare pochi calcoli dato il ravvicinato prossimo impegno di campionato contro il Verona. Al Bentegodi martedì 30 novembre alle 20.45. Ad Asseminello parzialmente con il gruppo Paolo Faragò, lavori personalizzati per Diego Godin; a riposo infine Alberto Grassi (gastroenterite).

La Redazione

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti