agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari, Conti e Cossu studiano per diventare direttori sportivi

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

Dal campo al settore giovanile e all’area scouting, e da lì il salto verso la scrivania. Il percorso nel mondo del calcio per Daniele Conti, storico capitano rossoblù, e il fantasista cagliaritano Andrea Cossu, continua di pari passo, sempre con il Cagliari come unico denominatore comune.

Le due bandiere rossoblù si preparano ad intraprendere un’altra avventura assieme, sempre nel mondo del pallone e sempre sotto la stessa fede, ma stavolta non più come attori protagonisti sul verde del campo di gioco, ma come registi dietro la scrivania nel ruolo di direttori sportivi.

Il corso
Conti riveste da alcuni anni il ruolo di coordinatore Tecnico di Primavera e U17, Cossu invece è il braccio destro di Capozucca e capo dell’area scouting rossoblù. Per loro è tempo di una nuova avventura, assieme infatti hanno iniziato il corso per aspiranti direttori sportivi a Coverciano, 144 ore spalmate in lezioni e seminari su tematiche che spaziano dall’area tecnica a quella gestionale e da quella economica a quella del marketing e della comunicazione. Il corso terminerà il 22 Dicembre, con loro altre vecchie conoscenze del calcio italiano ma anche volti noti in quel di Cagliari, come Pelizzoli e Storari.

Andrea Olmeo

Al bar dello sport

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti