agenzia-garau-centotrentuno
La delusione dei calciatori del Cagliari al termine della sfida contro il Parma | Foto Luigi Canu

Cagliari, crisi nera: ultimo posto nelle ultime 7 giornate

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares

Il Cagliari è in piena crisi e basterebbe l’unica vittoria nelle ultime undici partite di campionato a certificarlo. C’è però un altro dato che condanna senza appello i rossoblù di Fabio Liverani, ultimi in classifica guardando al trend delle ultime sette giornate.

Fondo

Dalla sconfitta contro l’Ascoli a quella contro la Ternana, in mezzo i cinque pareggi consecutivi. Ultima vittoria il 15 ottobre in casa contro il Brescia, quasi due mesi fa. Sette partite, cinque punti totali che, prima delle gare del sedicesimo turno del pomeriggio, vedevano il Cagliari fanalino di coda nella classifica delle ultime sette giornate di Serie B. Assieme ai rossoblù, sempre con cinque punti, Genoa, Bari, Spal e Cosenza. Quattro squadre che però hanno tutte raccolto almeno un punto, dai liguri e i pugliesi vittoriosi contro Sudtirol e Cittadella ai calabresi e i ferraresi che hanno pareggiato contro Brescia e Perugia. I rossoblù di Liverani dunque restano soli all’ultimo posto di questa speciale classifica di rendimento, altro tassello che condanna il tecnico rossoblù e dimostra il momento nero della sua squadra.

Domenica 11 dicembre alla Unipol Domus arriverà il Perugia, ultimo in classifica ma che ha raccolto nove punti nelle ultime sette gare, più della metà dei tredici totali. Una sfida senza appello, l’ennesima, per allontanare lo spettro della zona retrocessione ormai a un passo, con il Cagliari al momento dodicesimo a quota 19 ma con soli tre punti di vantaggio sul Venezia terz’ultimo, e per provare a dare una sterzata a un momento buio.

Matteo Zizola

guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti