agenzia-garau-centotrentuno
Eusebio Di Francesco in panchina | Foto Emanuele Perrone

Cagliari, Di Francesco: “La squadra ha reagito. Mercato? Manca ancora qualcosa”

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
eclipse-cagliari

L’allenatore del Cagliari Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la partita persa a Bergamo.

“Abbiamo preso il primo gol in maniera ingenua, abbiamo cercato di togliere le fonti di gioco all’Atalanta,, sicuramete potevamo fare meglio nel creare gioco. Poi è venuta fuori la potenza dell’Atalanta che è una squadra che non perdona. Sul 4-1 quando torni negli spogliatoi non è facile dare motivazioni, invece la squadra ha reagito bene e ha fatto il 4-2 rischiando anche di fare il terzo gol. Questo è un aspetto positivo per me. Joao Pedro? Per me è un 4-2-3-1, non voglio che gli attaccanti si rendano piatti e aiuto così Joao Pedro ad avvicinarsi alla porta e con nuovi compiti difensivi. Mercato? Se vi ha detto la società di un possibile arrivo di Nainggolan sono contento, però è un giocatore dell’Inter e ci vuole la volontà di tutte le parti però. Ci vuole qualcosa anche negli altri reparti. Quando non hai tempo però rischi di prendere giocatori giovani che magari potrebbero fare fatica nel campionato: Zappa ha fatto una buona partita, Tramoni ha esordito oggi e si è reso conto della qualità del calcio italiano”. 

 

Al bar dello sport

23 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti