agenzia-garau-centotrentuno

Cagliari-Empoli, nessun indennizzo per sbloccare Nicola

Scopri il nostro canale su Telegramle-notizie-di-centotrentuno-su-telegram
sardares
sardares
sardares
signorino

L’attesa è ormai giunta al termine anche per il Cagliari. La formazione rossoblù si prepara a cambiare pagina dopo l’addio di Claudio Ranieri. L’allenatore romano ha scritto due capitoli importanti della storia recente rossoblù con la promozione in Serie A e poi con la permanenza nel massimo campionato. Ora però il testimone passerà nelle mani di Davide Nicola, atteso e voluto fortemente in queste ultime settimane dalla dirigenza cagliaritana per iniziare quello che per il club rossoblù sarà un nuovo percorso pressoché in totale continuità con la gestione precedente, come ha sottolineato il direttore sportivo Nereo Bonato nella conferenza stampa di fine stagione dello scorso 13 giugno.

Attesa

Dopo i diversi contatti tra le parti delle ultime settimane, ora Davide Nicola è davvero a pochi passi dal sedersi sulla panchina del Cagliari per la prossima stagione di Serie A, che ieri, 4 luglio, è venuta ufficialmente alla luce con il sorteggio del calendario per l’annata 2024-2025. Proprio il Cagliari sarà l’ultimo (in ordine cronologico) club della Serie A ad annunciare il proprio allenatore. Prima, però, servirà un ultimo passaggio formale con l’Empoli. Come filtra dalla città toscana, nella tarda mattinata di oggi, venerdì 5 luglio, Davide Nicola e i dirigenti della società azzurra si incontreranno nel centro sportivo di Monteboro per definire la risoluzione del contratto che lega il tecnico piemontese ai toscani di fronte a un organo di conciliazione, come da prassi prevista in casi simili. Una volta firmate le carte che ufficializzeranno la separazione tra l’allenatore piemontese e il club toscano – che nei giorni scorsi ha reso noto il successore dell’ex Crotone e Salernitana, ovvero Roberto D’Aversa (qui la news completa) – Nicola potrà insediarsi alla guida del Cagliari, iniziando a lavorare con il gruppo insieme al suo staff, che nei giorni scorsi, con il testa il vice allenatore ed ex centrocampista rossoblù Simone Barone, ha visitato il centro sportivo di Asseminello per impostare il lavoro per il ritiro estivo. Che inizierà lunedì 8 luglio, ma solo dopo la tanto attesa presentazione di Nicola come nuovo allenatore del Cagliari che, a rigor di logica, dovrebbe avvenire in mattinata. Poi però la parola passerà a Nicola e al campo, in attesa anche di buone nuove dal mercato in entrata, con il tecnico originario di Luserna San Giovanni in contatto da diversi giorni con il diesse Bonato per costruire il Cagliari che verrà versione 2024-2025.

+++ AGGIORNAMENTO 15.00 +++ La definitiva quadra tra Cagliari ed Empoli è stata trovata. La soluzione non prevede però alcun indennizzo per il club toscano: all’interno dell’accordo che Davide Nicola firmerà con il Cagliari sarà compresa una cifra pari all’ammontare degli stipendi ancora previsti dal contratto con l’Empoli, a cui il tecnico piemontese ha deciso di rinunciare per legarsi al Cagliari.

Fabio Loi – Matteo Cardia

Notifiche
Avvisami se ci sono
guest
96 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti